L' eco lontana delle onde del Nord

Corina Bomann

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Lidia Castellani
Editore: Giunti Editore
Collana: A
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 7 ottobre 2015
Pagine: 448 p., Brossura
  • EAN: 9788809815988
Salvato in 27 liste dei desideri

€ 12,66

€ 14,90
(-15%)

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

L' eco lontana delle onde del Nord

Corina Bomann

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


L' eco lontana delle onde del Nord

Corina Bomann

€ 14,90

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

L' eco lontana delle onde del Nord

Corina Bomann

€ 14,90

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 8,05

€ 14,90

Punti Premium: 15

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 14,90 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Dopo la dolorosa separazione dal marito, Annabel cerca di ripartire trasferendosi sull'isola di Rügen, nel Mar Baltico, con le sue bianche scogliere di gesso e le lunghe spiagge incontaminate. In una magnifica casa sulla costa, con un nuovo lavoro in un hotel del posto, Annabel è certa di poter ritrovare la serenità. Finché un giorno, nel porto di Sassnitz, scorge una vecchia barca a vela con una scritta sbiadita sul fianco: "La Rosa delle Tempeste". Un nome che suscita in lei un'attrazione immediata e irresistibile. Accarezzando il sogno di comprare la barca, per restaurarla e trasformarla in un caffè sull'acqua, Annabel si imbatte nell'affascinante Christian Merten, anche lui interessato all'acquisto per ragioni piuttosto oscure. La scoperta di una lettera nascosta nella stiva mette ben presto Annabel e Christian sulle tracce di una donna che, oltre trent'anni prima, proprio su quella barca, era fuggita dalla Germania Est. Ma Annabel non può immaginare che nella Rosa delle Tempeste è sepolto un segreto che ha segnato tragicamente la sua infanzia. E che potrebbe cambiare per sempre il suo futuro.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

2,8
di 5
Totale 10
5
2
4
1
3
2
2
3
1
2
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    T

    10/03/2019 13:09:49

    Ho letto per la prima volta questa autrice. Non credo che ripeterò l'esperienza. La vicenda manca di logica, i personaggi sono stereotipati, i dialoghi banali. Era bella l'idea di scrivere un romanzo su chi fuggiva in barca dalla ex DDR, ma la Bomann non ha saputo dare forza narrativa al suo progetto.

  • User Icon

    stefano

    13/11/2018 10:30:38

    Ho comprato L'ECO LONTANA DELLE ONDE DEL NORD per il grande successo di vendite, ma ero un po' prevenuto perché mi aspettavo una stucchevole storia d'amore, a causa della necessità commerciale di inquadrare un libro in un genere specifico. Invece ho trovato un bel racconto, certo romantico, il che non guasta, con riferimenti storici inaspettati, quelli ormai noti della Germania del dopoguerra, divisa in due, come se i cittadini più orientali, pur continuando a vivere nella stessa casa, si fossero trasferiti da un giorno all'altro in un altro stato. Per poi arrivare addirittura a dividere in due una città con un muro... cose impensabili oggi, e per questo ben venga anche un libro "leggero" a ricordarcele. Infatti sono due gli aspetti del romanzo che ho preferito: quello storico, con i flashback che ci raccontano le vicende della famiglia di Christian e della madre di Annabel, e l'ambientazione principale nell'isola di Rugen, nella Germania settentrionale che si affaccia sul mar Baltico, con descrizioni così reali e suggestive da invogliare a fare una capatina. Il tutto servito con una narrazione semplice ma coinvolgente, che mi fa desiderare di leggere altre opere della Bomann, per capire se ho casualmente cominciato dalla sua più riuscita, oppure, come spero, ho scoperto una nuova autrice da seguire con costanza.

  • User Icon

    Giliberta

    19/09/2018 18:33:17

    Lo stile è molto semplice e questo rende la lettura molto scorrevole e anche breve. Il libro è composto da più di 400 pagine, eppure lo si finisce molto velocemente, catturati dalla storia e dalla curiosità. La parte che ho preferito è quella riguardante il passato della giovane Annabel, una bambina che, negli anni della DDR, è allontanata dalla madre senza sapere perché, è circondata da persone che le insinuano il dubbio: sua madre non tornerà più perché l’ha abbandonata, perché ha preferito andarsene senza lei. Questo dubbio crescerà con lei e solo alla fine riuscirà a farsi coraggio e ad ascoltare la sua storia, perché ha capito che ciò che il passato nasconde non può essere messo così facilmente da parte. Appare, quindi, un piccolo quadro della Germania dell’Est, anche se abbastanza semplificato. Quella raccontata da Corina Bomann è soprattutto una storia d’amore familiare, la prova che certi legami sono destinati a non spezzarsi mai e altri, ancora, possono nascere nelle situazioni più imprevedibili.

  • User Icon

    Teresa Anania

    30/08/2017 07:56:41

    Romanzo giallo a tinte rosa, ma in nessun modo sdolcinato; scritto in prima persona e dove il passaggio ripetuto tra passato e presente, fondamentale per caratterizzare i personaggi, crea un'atmosfera vivace, travolgente e talmente realistica da sentirsi immersi e assorbiti dall'intera vicenda. Narra la storia di Annabel, giovane pubblicitaria che dopo la separazione dal marito, Jan, decide di trasferirsi a Binz sulle coste del Mar Baltico, insieme a Leonie sua figlia di soli cinque anni. Annabel è una donna forte con un passato che ha segnato la sua intera esistenza e che, irrimediabilmente, continua a venire a galla soprattutto dopo il trasferimento. Durante una passeggiata, si imbatte in una vecchia barca, "La Rosa delle Tempeste", ormeggiata al porto e dalla quale viene inspiegabilmente attratta al punto di decidere di acquistarla. Ciò le farà conoscere Christian, uomo dolce e premuroso, che l'aiuterà nell'impresa e col quale inizierà una nuova vita. L'acquisto della "Rosa delle Tempeste", sarà il punto cardine per ricostruire quel passato che continua a tormentarla. Trova nascosta all'interno della stiva, una lettera che la porterà sulle tracce di una donna fuggita, insieme ad altre persone, trent'anni prima dalla Germania dell'Est e che riaprirà quella vecchia ferita, mai rimarginata, che la condurrà attraverso valichi misteriosi che la riguardano personalmente. Un romanzo profondo e ricco di suspense, picchi emotivi e risvolti che non ti aspetti, coinvolgente al punto da tenerti incollato dalla prima all'ultima pagina. Unica nota critica, che è doveroso evidenziare, la presenza di qualche refuso ortografico probabilmente dovuto alla traduzione dal tedesco. Assolutamente consigliata la lettura

  • User Icon

    Emanuela

    06/04/2016 15:40:22

    Questa autrice la fa troppo semplice. E' il secondo libro che leggo, e riscontro anche qui quello che già mi aveva infastidita ne "L'Isola delle Farfalle": ci sono tanti personaggi che potrebbero creare un buon intreccio, ed invece le singole storie sono spesso insipide, quasi inutili, la scrittrice ti butta lì dei particolari o delle mini-storie di personaggi secondari che potrebbero portare a chissà cosa ed invece poi muoiono nella trama. Inoltre finisce sempre tutto troppo bene, per questo la fa facile: stranamente tutte le difficoltà che deve affrontare la protagonista non si rivelano mai troppo ardue e tutto finisce sempre per il meglio per lei senza oltretutto che se lo sia meritato, semplicemente le condizioni sfavorevoli diventano inverosimilmente favorevoli verso la fine. Sinceramente a questo punto ritengo che, se si vuol leggere una bella storia ricca di personaggi e con una trama ben complessa e non semplicistica, sia decisamente meglio affidarsi a Kate Morton, maestra del genere, o Lucinda Riley.

  • User Icon

    Ornella46

    31/01/2016 10:33:49

    Lo spunto di questa storia mi era sembrato interessante ma la narrazione si è rivelata molto prolissa,, fino a metà libro praticamente l'autrice rigira la stessa situazione già ripetutamente descritta poi introduce qualche nuovo elemento ma sempre in modo lento e disorganico, alla fine la lettura è stata noiosa.

  • User Icon

    Roberta

    21/01/2016 14:54:59

    Se dovessi giudicare questo libro con un solo aggettivo lo definirei inconsistente. Nella trama, nei personaggi, nello stile di scrittura...questa autrice alterna ormai dei romanzi belli ed avvincenti ad altri abbastanza noiosi e sbrigativi. Non a caso ho impiegato ben 20 giorni per terminare la lettura! Poteva essere bella la trama incentrata sulla divisione tra Germania Est e Ovest, il muro di Berlino, i tentativi di fuga attraverso il mare e le conseguenze che questa pagina di storia ebbe sulle varie famiglie. Il tutto è però sviluppato in modo superficiale e frammentario con tante piccole storie slegate tra di loro e pochissimi approfondimenti storici che avrebbero invece arricchito notevolmente la vicenda. Inoltre sono presenti molte parti mal tradotte e piccoli episodi inverosimili, come quelli della piccola Leonie che viene ripetutamente abbandonata in macchina o in casa mentre la mamma Annabel intervista persone o va semplicemente a correre sulla spiaggia. Nel complesso, la seconda delusione della Bomann dopo il fatiscente romanzo natalizio...speriamo nel prossimo perché so già che di questo, tra qualche giorno, non mi rimarrà praticamente nulla!

  • User Icon

    Mariella

    04/01/2016 14:29:22

    Pesante, prolisso, noioso e faticoso. Storia trascinata, emozioni e sentimenti ripetuti allo spasimo. Personaggi inconsistenti. Orrende le continue spiegazioni che seguono ogni azione o stato d'animo. Peccato.

  • User Icon

    Sara

    13/12/2015 21:55:45

    Un libro meraviglioso, si legge tutto d'un fiato, la scrittrice alterna benissimo il presente con i flashback nel passato, una storia appassionante che ti coinvolge e ti fa amare questo libro, e ti affezioni molto ai personaggi e alle loro storie. Consigliatissimo!!!

  • User Icon

    Mia

    23/11/2015 19:07:22

    Dopo aver letto "la signora dei gelsomini" della stessa autrice mi aspettavo di leggere un altro romanzo fantastico e invece delusione totale!! Personaggi vuoti senza carattere, storia senza senso, scrittura ripetitiva e noiosa.....non consiglio questo libro, spero che l'autrice si riprenda e scriva di nuovo un bel romanzo.

Vedi tutte le 10 recensioni cliente
  • Corina Bomann Cover

    Corina Bomann è una scrittrice tedesca. Il suo romanzo L'isola delle farfalle (Giunti, 2012) è stato ristampato in otto edizioni. Con molto entusiasmo è stata accolta anche l'uscita de Il giardino al chiaro di luna (2014). Fra i suoi titoli figurano anche Un sogno tra i fiocchi di neve (2015), romanzo natalizio, La signora dei gelsomini (2015), L'eco lontana delle onde del Nord (2015), Un'estate magica (2016), L'anno dei fiori di papavero (2016), Una finestra sul mare (2017), Il fiore d'inverno (2017), Cuore di tempesta (2018), L’angelo di vetro (2018), L’eredità di Agneta (2019), Il segreto di Mathilda (2019) tutti editi Giunti. Approfondisci
Note legali