Recensioni Eden Lake

Eden Lake Kelly Reilly, Michael Fassbender, Thomas Turgoose, Jack O'Connell, Tara Ellis Pulp Video
€ 6,49 € 9,99
  • User Icon
    03/04/2019 16:39:22

    gitarella al lago , che solo i protagonisti , rendono impossibile, non di certo il manipoletto di ragazzini esageratamente bulli e cattivi,,,ovvio è' un film e tutto viene esasperato, ma qui un po' troppo. Non un horror di certo.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/03/2019 15:54:24

    Dopo l'uscita di Eden Lake qualcuno (o qualche sito) lo includeva nelle categoria "horror".. Ma non è un horror.. E' un film ansiogeno per come si sviluppa la vicenda dopo un breve inizio da idilliaco romanzo rosa. Una coppia che si trova a trascorrere un fine settimana in un luogo tanto incantevole quanto isolato dovrà vedersela con un gruppo di adolescenti criminali che li ha presi di mira. La situazione "si complica" rapidamente e gli eventi poi trascendono l'immaginabile. Film che (mi) ricorda Funny Games, con gente comune che d'improvviso, e inaspettatamente, si trova a fronteggiare la violenza gratuita di giovanissimi, talvolta senza alcun motivo, talvolta semplicemente per noia / come passatempo, e/o finalizzata alla propria affermazione nei confronti di altri loro coetanei. Film ben fatto, coinvolgente e con finale inatteso. Da vedere. Voto: tre stelle e mezza (..mezza in più della valutazione applicabile solo per "numeri" interi..)

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    29/01/2016 12:25:36

    La "bruttezza" dei giovanissimi protagonisti è l'elemento più evidente e provocatorio che balza subito agli occhi. Contro ogni tendenza dei film giovanilistici (eccettuato BWP) i ragazzi sono fuori da tutti i cliché modaioli; tutti "brutti". Una volta si diceva Talis Pater, Talis Filius ed il detto latino è ben rappresentato da questo branco di zotici adolescenti, figli del benessere dei loro genitori. Per questi puerili la prova di coraggio per entrare nel mondo degli adulti consiste nel quotidiano sopruso per divertimento (con telefonino): tutti identicamente codardi (e guardoni). La vigliaccheria trionfa nella vita di tutti i giorni: ce l'aveva mostrato Greg McLean nel suo crudo Wolf Creek (cui Eden Lake strizza l'occhio fin dal titolo) ma se Haneke ha sublimato la bassezza di 2 bestie in quella lucida iperbole provocatoria, ma ragionata, che è Funny Games (ma siamo ad anni luce da Eden Lake) questa pellicola si ferma solo a mostrare. Nel mezzo si perde in gratuite e dettagliate sequenze sadiche, tentando di inseguire l'exploitation di violenza pornografica del filone horror francese, senza riuscirci. Manca quella profanazione culturale tipica dei film francesi; qui la violenza è "vigliacca". Il film si risolleva solo nel finale sorprendente, cinico, che dimostra la tesi del teorema: così i padri, altrettanto i figli. Quindi una "lezione" per quei genitori "brutti", zotici e pusillanimi (nel film inglesi, ma nel mondo presenti ovunque) che molto probabilmente non vedranno mai un simile film. Tecnicamente discontinuo nel ritmo e nell'immagine, alterna efficaci movimenti di camera a sequenze banali ed impersonali. Non mancano ammiccamenti razzisti in chiave anglosassone.

    Leggi di più Riduci