Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

L' educazione delle fanciulle. Dialogo tra due signorine perbene - Luciana Littizzetto,Franca Valeri - copertina

L' educazione delle fanciulle. Dialogo tra due signorine perbene

Luciana Littizzetto,Franca Valeri

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Curatore: Samanta Chiodini
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 25 novembre 2011
Pagine: 105 p., Brossura
  • EAN: 9788806209438
Salvato in 39 liste dei desideri

€ 8,00

€ 10,00
(-20%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

spinner

Disponibilità immediata

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

L' educazione delle fanciulle. Dialogo tra due signorine per...

Luciana Littizzetto,Franca Valeri

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


L' educazione delle fanciulle. Dialogo tra due signorine perbene

Luciana Littizzetto,Franca Valeri

€ 10,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

L' educazione delle fanciulle. Dialogo tra due signorine perbene

Luciana Littizzetto,Franca Valeri

€ 10,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 5,40

€ 10,00

Punti Premium: 5

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

spinner

Disponibilità immediata

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO

Altri venditori

Mostra tutti (21 offerte da 1,49 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Due voci diverse e perfettamente intonate dialogano in modo comico, ironico e universale sulle donne, gli uomini e l'amore.

I primi libri, i primi tacchi alti, il primo bacio. I secondi libri, le centesime scarpe e i millesimi baci. L'approccio femminile alla vita a tutte le età. Un inventario dei comportamenti tipici di maschi e femmine di fronte all'amore, dagli anni Trenta a oggi. Un dialogo in cui si parla di tutto. Cucina ed eleganza, economia domestica e chirurgia estetica. Coppia, figli, sesso e lavoro. Della noia e della gioia di vivere da donne. Due voci diverse e perfettamente intonate dialogano in modo comico, ironico e universale sulle donne, gli uomini e l'amore.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

2,42
di 5
Totale 12
5
1
4
2
3
1
2
5
1
3
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Sabrina

    27/04/2021 08:15:53

    Totale perdita di tempo e di soldi. Se vi piace la Littizzetto, lo avete già letto perché le sue parti del "dialogo" sono brani di libri precedenti. A questo punto è legittimo pensare che per la Valeri sia lo stesso, ma poco conta perché il suo contributo è scarsissimo. Penso non sia giusto chiamarlo "dialogo" perché non credo proprio che le due abbiano mai interagito. Del resto avrei dovuto capirlo dalla dicitura "a cura di".

  • User Icon

    LM83

    25/02/2021 18:59:35

    Interessante nonostante la leggerezza.

  • User Icon

    Doriana

    12/05/2020 10:38:03

    Che bello scambio di idee! Il libro è scorrevole, divertente, dispettoso in alcuni tratti ma soprattutto offre la possibilità di conoscere aspetti della vita di due donne luminose. Consigliato!!

  • User Icon

    vincenzo

    31/08/2014 09:05:49

    Deludente. Perche' , viste le autrici, forse si pretende troppo e non ci si accontenta di una pseudo conversazione. Il Litizzetto pensiero e il suo humor sono ben conosciuti, Franca Valeri e' piu' interessante perche' offre riflessioni non banali e punti di vista che si rifanno a una societa', un'educazione, una cultura ormai estinte. Ma non c'e' alchimia e da meta' libro la noia prevale.

  • User Icon

    pinalinus

    22/09/2013 21:25:28

    Nel complesso si lascia leggere, facendo un po' annoiare e un po' sorridere. Nel complesso ho gradito di più la parte della Littizzetto.

  • User Icon

    La Neutrina Bosona Impressionista

    19/01/2013 16:51:49

    Libro noioso e non coordinato nel suo insieme, la presenza di Franca Valeri inganna, perché in partenza dovrebbe essere un dialogo invece alla fin fine sembra che ognuno abbia scritto a casa propria e una terza persona abbia messo insieme i pezzi. Poi i consigli della Littizzetto sono incomprensibili (Ad un certo punto schifata ho chiuso il libro nel cassetto del bagno con la puerile speranza che non uscisse )Mi ero ARRABBIATA quando aveva consigliato alle tredicenni di obbligare i propri ragazzi ad usare il profilattico xxs (formato mignon). Voi comprendete che una mamma di una tredicenne (pur con larghissime vedute)non può leggere certi consigli! Perché a tredici anni si gioca con le barbie e si esce con le amiche, non si fa sesso con i ragazzi!(almeno a mio avviso). Poi dopo quest'appassionato consiglio se ne esce fuori disegnandosi come una tenera madre di un ragazzo adottato, con tutte le paturnie di noi madri. O sei una cosa o ne sei un'altra! Non puoi essere entrambe, se no, non consiglieresti determinate cose.BOCCIATO!

  • User Icon

    Dj

    23/09/2012 20:12:56

    Bella l'idea, scarso il risultato. Dopo poche pagine Franca Valeri scompare come neve al sole lasciando la Litti nazionale assoluta padrona del campo. One woman show che ben conosciamo; un po' sottotono a dire il vero, un po' faticoso e lento in alcuni punti forse per l'obbligo di dover seguire un binario, un tema troppo rigido e preciso. Passabile, ma solo per doveroso omaggio a due spiriti indomiti che hanno fatto e continuano a fare della graffiante ironia uno strumento di riflessione e cultura.

  • User Icon

    la neutrina bosona impressionista

    12/07/2012 19:38:27

    ho finito di leggerlo per dare un senso ai miei soldi spesi.Ad un certo punto ho chiuso il libro in un cassetto sperando che l'orrore rimanesse rinchiuso! C'è un trafiletto della Litizetto che se lo leggessero gli assistenti sociali sono sicura gli leverebbero il figlio.Sarò bigotta e quello che volete ma cosigliare a delle tredicenni(io ne una a casa) di obbligare ai fidanzatini di usare il profilattico xxs (appunto per ragazzini)è "amorale" insomma a quell'età si dovrebbe far altro!ma che consigli da ignorante sono??.. non ho parole..comunque anche il resto era discutibile perchè il ruolo che si vuole cucire addosso a mio avviso è del tutto sfasato! Franca Valeri rimane in ombra purtroppo ma i suoi scritti non sono male tutto sommato.Sono sicura che a parte qualche chiamata o e mail fra le due non ci sia stato nessuno scambio d'opinione e nel libro si nota!. più che libro comico mi ha messo tristezza!

  • User Icon

    remì

    14/05/2012 18:33:19

    Che delusione. L'accoppiata Littizzetto-Valeri è piuttosto slegata, il dialogo è stonato. Se proprio volete leggerlo.. passate in biblioteca!

  • User Icon

    Alexis.it

    16/03/2012 20:25:27

    Francamente mi aspettavo qualcosina di più anche se non so bene nemmeno io cosa mi aspettassi. Luciana Litizzetto è sicuramente una bravissima comica e di conseguenza le aspettative su questo libricino erano abbastanza alte. La comica torinese è come sempre un fiume in piena che viene frenata, quasi come un diga, da Franca Valeri che in realtà può essere vista come una semplice voce fuori campo. Le due donne si limitano ad esprimere le loro opinioni su temi legati alla figura della donna ma in realtà non dicono nulla di nuovo e a tratti sembrano cose alquanto prevedibili. È un libro per trascorrere un po' di tempo con una lettura davvero leggera.

  • User Icon

    Astral spirit

    25/01/2012 16:53:31

    Sinceramente sono rimasta un pò delusa dal libricino, ovviamente non mi aspettavo un bestseller quando l'ho comprato ma pensavo di ricavarci qualche oretta di svago dalla quotidianità, purtroppo però il testo è risultato noioso e ripetitivo, sicuramente meno simpatico dei precedenti della Littizzetto dove qualche risata qua e là scappava obbligatoriamente.

  • User Icon

    Sabina Barbi

    11/01/2012 14:20:15

    Un'accoppiata particolare ma non troppo e sicuramente vincente! Due vite, di due donne intelligenti che hanno saputo viverla e la vivono la vita, e ce lo comunicano, a loro modo, con la loro ironia di comiche. Due donne con un background per certi versi dissimile, mi riferisco alle famiglie borghese e popolare, ma al contempo unite da una passione, il voler sapere il voler scoprire, ognuna a modo suo. Sto pensando, se la Littizzetto fosse nata nel '20 e la Valeri nel '64, cambiava qualcosa. Io dico di no! Brave!

Vedi tutte le 12 recensioni cliente

È un duetto gustosissimo, quello che Luciana Littizzetto e Franca Valeri ci propongono in queste pagine. Un dialogo a due voci che si accordano e si incalzano, si stemperano a vicenda raggiungendo, in molti passaggi, l’unisono, malgrado le differenze, malgrado a volte il tono delle loro voci sia completamente opposto. Ma, come succede nelle migliori opere liriche, i passaggi più belli sono quelli in cui il tenore e il soprano si perdono nei fraseggi. Certo non è questo il caso. Qui non si tratta dell’amore struggente e del melodramma, non ci sono eroine tragiche ed epopee storiche. In questo caso la popolare comica televisiva Littizzetto e l’attrice teatrale Valeri mettono a confronto le loro diversissime comicità, l’una sempre misurata, l’altra decisamente spinta, quasi sfidandosi su un tema in cui sono entrambe maestre: il cambiamento dei costumi.
Le due attrici, ognuna dal suo punto di vista, mettono in evidenza il loro pensiero sempre alternativo e mai banale, sull’evoluzione dei costumi femminili nel corso degli anni, facendo leva sulle loro esperienze personali, l’una cresciuta in una famiglia borghese degli anni Trenta, l’altra in una famiglia popolare negli anni Settanta. Tra le due epoche un vero e proprio abisso, una rivoluzione che ha prodotto il ribaltamento non solo delle abitudini delle fanciulle, ma anche delle loro ambizioni, dei sentimenti e del modo di esprimerli.
Mentre le signorine “per bene” coeve di Franca Valeri sognavano il principe azzurro in doppio petto, un uomo altero, stabile, perso nelle sue contemplazioni, le compagne di conservatorio di Luciana Littizzetto vivevano le prime esperienze con scombinati pseudo artisti dai capelli verdi. La differenza è soprattutto nei desideri, ma anche nei mezzi che la società ha messo loro a disposizione per raggiungerli, a partire dalla famiglia.
Il mondo che Franca Valeri descrive in queste pagine è un mondo perduto. Lo scopriamo e ne abbiamo contezza grazie alla voce di Luciana Littizzetto che non manca di sottolineare le differenze tra le loro epoche, ma anche i tanti punti di contatto tra le due donne, che alla fine hanno finito per fare lo stesso mestiere. Perché, che sia nata ottanta anni fa in una famiglia borghese, quarant’anni fa in una famiglia operaia, o venti in una qualunque famiglia, una donna intelligente rimane coerente con se stessa. Non desta nessuno stupore, quindi, il fatto che le loro vite alla fine si somiglino, la sagacia di molte frasi contenute in questo libro, invece, ci stupisce eccome.
Solo un esempio, su “l’uomo ideale e l’uomo letale” le due attrici sono abbastanza d’accordo. Per Franca Valeri è: “Dunque alto (be’, sì), magro (non è detto), nero, biondo o rosso non importa, purché abbia i capelli; educato, quindi intelligente; non avaro. Il letale è anche volgare”. Per Luciana Littizzetto: ”Ideale? Intelligente, generoso, spiritoso e bellino. Letale? Un uomo che sa di cane bagnato”. Poche righe che da sole dicono tutto.

  • Luciana Littizzetto Cover

    Attrice e autrice, si è diplomata al Conservatorio in pianoforte nel 1984 e si è laureata in Lettere alla facoltà di Magistero nel 1990. Per nove anni si è dedicata all'insegnamento della musica e delle lettere nelle scuole medie. Tra l'88 e il '90 ha frequentato una scuola di recitazione e iniziato la carriera come doppiatrice e come autrice di testi per i suoi primi spettacoli. Nel 1991 ha vinto il Premio Ettore Petrolini con lo spettacolo Videobox e quella di cabarettista e attrice è diventata la sua professione. Da quel momento sono numerosissimi i suoi interventi in trasmissioni televisive e gli spettacoli teatrali che l'hanno vista protagonista. Il debutto nel cinema avviene con Tutti giù per terra di Davide Ferrario dal romanzo omonimo di Giuseppe... Approfondisci
  • Franca Valeri Cover

    È un'attrice, conduttrice televisiva e scrittrice italiana di teatro e cinema.Franca Valeri (vero nome Alma Franca Maria Norsa, il nome d'arte è un omaggio al poeta francese Paul Valery) può vantare una straordinaria carriera teatrale, cinematografica, radiofonica e televisiva. Celebre per le sue caratterizzazioni (fra tutte ricorderemo almeno la signorina Snob e la signora Cecioni), ha affiancato alla sua pratica artistica una attività autoriale, che ha dato luogo a una serie di pubblicazioni distribuite negli ultimi sessant'anni.Ha pubblicato Il diario della Signorina Snob (Mondadori 1951, Lindau 2003), Le donne (Longanesi 1960), Le Catacombe (Cappelli 1961), Questa qui, quello là (Longanesi 1965), Toh, quante donne! (Mondadori 1992, Lindau 2004),... Approfondisci
Note legali
Chiudi