Categorie

Marco Cresti

Editore: Giuffrè
Anno edizione: 2006
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: XIII-252 p.
  • EAN: 9788814130519

Il volume affronta il tema dell'organizzazione pubblica (ed in particolar modo statale) sotto il profilo dell'attuazione del principio di buon andamento, di efficienza dell'amministrazione e del rapporto fra tale principio e i valori della legalità e dell'imparzialità. L'efficienza viene individuata in un'organizzazione flessibile (in grado di adeguare il proprio assetto ai compiti che le vengono di volta in volta assegnati), che si contrappone al modello garantista, affermatosi in passato e basato su un criterio di rigida predeterminazione degli uffici e delle competenze.
La ricerca, dopo aver ripercorso l'evoluzione della dottrina in tema di organizzazione pubblica, delinea un modello fortemente ancorato al principio di efficienza e flessibilità, individuando al tempo stesso alcuni aspetti dell'ordinamento tradizionale da salvaguardare in vista di un bilanciamento fra tale principio e quelli di legalità ed imparzialità. Alla luce del quadro ricostruttivo proposto viene, infine, esaminata l'organizzazione uscita dalle riforme avviate negli anni novanta, che per la prima volta hanno introdotto rilevanti elementi di flessibilità e privatizzazione.