Recensioni Elogio della fuga

  • User Icon
    14/05/2020 07:16:05

    Da questo saggio si estrapolano concetti interessanti e spunti stimolanti, ma spesso lo stile di scrittura si "ingolfa" e il testo diventa meno scorrevole, ma forse è un problema di traduzione. Lo ritengo comunque un ottimo saggio.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/05/2020 16:24:06

    Biologo e filosofo dei comportamenti umani, Laborit espone in quest'opera il suo punto di vista sui temi senza tempo che riguardano l'essere umano: la politica, il piacere, l'amore, la felicità... Le sue riflessioni sono lucide, anche se talvolta sembrano concentrarsi troppo su un singolo aspetto del tema trattato. È un libro che ha quasi 40 anni e quando il richiamo è a temi che hanno forti connotati storico-sociali questa età è evidente.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    10/03/2019 08:51:38

    Henri Laborit non smentisce mai. Nel libro egli tratta, ricevendo carta bianca dai produttori, vari argomenti da un punto di vista consumistico e infiltrato nella società capitalista dove tutto ha un prezzo ed un valore. Consiglio vivamente di leggerlo almeno una volta nella vita.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    15/06/2018 12:53:06

    L'opera è una vera chicca imperdibile

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    12/01/2016 00:07:49

    Libro scritto in maniera eccezionale, temi difficili spiegati in maniera semplice e chiara, testo mai noioso. però è un libro molto pessimista e io sono spesso in disaccordo con il punto di vista dell'autore. credo sia un libro molto novecentesco e a mio avviso superato, a me non è piaciuta la sua visione del mondo

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    02/11/2014 15:17:20

    "dopo un po' di tempo si vide spuntare, attraverso il tappeto multicolore che copriva la terra, uno stelo che presto di guarnì di un fiore. Ma non c'era più nessuno che poteva accorgersene". Con questa frase che chiude il libro si può comprenderne il contenuto e ho imparato quanto sia utile pensare e operare per sottrazione. Antonello Bellanca

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    15/01/2014 23:34:53

    Ho avuto il privilegio di conoscere da bambino questo grande uomo di scienza. Dolce e premuroso come un nonno saggio. Ora, a 50 anni, leggo e rileggo questo libro che e' scritto con disarmante leggerezza, e che tesse il Laborit- pensiero tra cervello, psiche e immunità . Da leggere

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    18/06/2008 19:05:30

    si, semplicemente indimenticabile.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    16/12/2007 11:27:12

    Semplicemente meraviglioso.Vedere anche il film documentario "mon oncle d'amerique".

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    01/06/2006 02:12:12

    Assolutamente da leggere, dopo aver letto questo libro mi sento veramente pieno di nozioni e di consapevolezze... putroppo la sua lettura non mi ha giovato in termini di allegria del vivere, perche' il "sapere troppo" credo che faccia piu' male che bene.... intendo certamente il punto di vista meccanico del libro che , se ti convince, ti delude sulle tue prospettive di vita... a voi la scelta.... leggerlo o no?

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    29/03/2006 17:43:42

    Un libro bellissimo, la capacità incredibile di semplificare allo scopo di rendere accessibilissime nozioni di norma non semplici, mi fanno sospettare un grande cuore...

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    31/07/2005 21:45:02

    Un libro fondamentale per la comprensione del comportamento umano. Essenziale per comprendere il nesso inscindibile tra sistema nervoso e immunitario, e dunque per indagare sull'origine della malattia nell'uomo. Da leggere abbinandovi la visione di "Mon oncle d'amerique" di Alain Resnais, unico esempio di trasposizione cinematografica di una teoria scientifica, quella di Laborit, appunto. Sia il libro sia il film sono capolavori assoluti.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    01/02/2002 12:09:11

    Saggio che mette in dubbio molte delle nostre sicurezze: siamo e restiamo sempre animali. Libro complicato, ma è il compendio dell'originale pensiero di Laborit....consiglio anche la visione del film Mon Oncle d'Amerique (Regia di A. Resnais) che si basa proprio sulle teorie di questo biologo francese.

    Leggi di più Riduci