Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Emma. Ediz. integrale - Jane Austen,Pietro Meneghelli - ebook

Emma. Ediz. integrale

Jane Austen

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Pietro Meneghelli
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 540,54 KB
Pagine della versione a stampa: 320 p.
  • EAN: 9788854128958
Salvato in 8 liste dei desideri

€ 2,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Introduzione di Ornella De Zordo
Traduzione di Pietro Meneghelli
Edizione integrale

Ereditiera bella e un po’ viziata, giovane e sola, narcisista e intelligente, Emma Woodhouse, pur ritenendo di non doversi sposare, trascorre il suo tempo cercando di combinare matrimoni tra amici e conoscenti. In questo scenario, solo apparentemente tradizionale, si innesta una serie di fraintendimenti tra la protagonista e gli altri personaggi, quasi una “commedia degli equivoci” che costituisce il motore principale dell’intreccio. L’eroina austeniana scambia la realtà con la propria immaginazione manifestando, quasi fosse un don Chisciotte al femminile, una difficoltà comunicativa del tutto moderna. Alla fine, Emma si rivela una satira divertente e spietata di ogni pretesa di razionalità assoluta.

«Emma Woodhouse, bella, intelligente e ricca, con una casa confortevole e un carattere allegro, sembrava riunire in sé il meglio che la vita può offrire, e aveva quasi raggiunto i ventun’anni senza subire alcun dolore o grave dispiacere.»


Jane Austen

nacque a Steventon (Hampshire) nel 1775. Condusse una vita tranquilla, tra gli affetti familiari, a Bath e poi a Chawton, sempre nell’Hampshire. Si spense nel 1817 a Winchester. Di Jane Austen la Newton Compton ha pubblicato: Mansfield Park, Ragione e sentimento, Persuasione, Orgoglio e pregiudizio, L'abbazia di Northanger, Emma e Lady Susan - I Watson - Sanditon. Le opere della Austen sono disponibili anche nel volume unico Tutti i romanzi.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    deva

    11/05/2020 14:22:16

    Emma Woodhouse è bella, ricca e intelligente.Ha tutto per essere felice per questo si è convinta di avere fiuto per combinare matrimoni, attribuendosi il merito delle nozze della sua istitutrice con l’eccellente signor Weston. E vuole riprovarci, intessendo i fili di quella rete in cui spera che il signor Elton, il vicario di Highbury, cada insieme alla sua nuova protégé Harriet, una ragazza che oltre la bellezza e all’ingenuità può vantare ben poche altre qualità. A nulla valgono le proteste del vecchio amico di famiglia, il signor Knightley, l’unico che non vede solo le perfezioni di Emma, ma anche il suo lato capriccioso e spesso troppo presuntuoso. E mentre per lei si spera un matrimonio con il figliastro della signora Weston, l’arrivo stesso del giovane Frank Churchill porta una ventata di novità per tutto il paese.In questo romanzo Jane Austen non ci parla solo della sua inconsueta protagonista, ma ci illustra la vita di una comunità campagnola quale può essere quella di Highbury, con i suoi pregi e suoi difetti. Non scenari nobiliari, non misteri da risolvere nel ben noto stile gotico dell’epoca in cui scriveva, ma un paese di campagna alle prese con una vita spesso senza troppi eventi di rilievo. [...]“Emma” è sicuramente il personaggio meno amato, almeno all’inizio, fra quelli di Jane Austen. Lei stessa pensava che difficilmente qualcuno avrebbe amato la sua eroina a parte lei.[...]L’ Austen, però, ci insegna che bisogna andare oltre e alla fine il lettore scopre che Emma ha un’intelligenza viva e si scopre essere solo vittima dei suoi stessi sentimenti, resi ciechi dalla convinzione di essere un buon giudice per gli altri

  • Jane Austen Cover

    Scrittrice inglese. Compì la sua educazione quasi interamente in casa, sotto la guida del padre ecclesiastico. Nel 1801 si trasferì con la famiglia a Bath; nel 1805, dopo la morte del padre, a Southampton; poi, nel 1809, a Chawton, Hampshire, dove scrisse quasi tutti i suoi romanzi. Profondamente attaccata alla famiglia, in particolare alla sorella Cassandra, la Austen non si sposò mai e trascorse un’esistenza raccolta e casalinga, interrotta solo da brevi visite a Londra e ai luoghi di villeggiatura sulla costa meridionale inglese. Il suo primo romanzo completo a noi pervenuto è L’abbazia di Northanger (Northanger abbey), pubblicato solo nel 1818. Il romanzo è centrato sul tema della maturazione di una giovane ingenuamente romantica, convinta,... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali