Supporto: Vinile LP
Numero dischi: 1
Etichetta: MDG
Data di pubblicazione: 1 novembre 2016
  • EAN: 0760623198217

€ 23,90

Venduto e spedito da IBS

24 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791): Eine kleine Nachtmusik K.525 (Allegro); Divertimento in si bemolle maggiore K.137 (Allegro di molto; Allegro assai) Johann Sebastian Bach (1685-1750): Suite in si minore per orchestra BWV 1067 (Polonaise; Badinerie) Carl Philipp Emanuel Bach (1714-1788): Concerto in la maggiore per violoncello e orchestra d’archi Wq. 172 (Largo con sordini, mesto) Georg Friedrich Händel (1685-1759): Ingresso della Regina di Saba; Concerto Grosso in re minore op. 6 n. 10 (Allegro; Air; Finale – Allegro moderato) Georg Philipp Telemann (1681-1767): Ouverture in fa maggiore à la Pastorelle TWV 55 F 7 (Viste; Menuett; Caprice; Carillon).
Una decisione spontanea A volte le esperienze musicali più memorabili nascono da occasioni del tutto casuali. Oltre trent’anni fa il team della MDG si recò a Varsavia per registrare un disco con la Polish Chamber Qrchestra dedicato alla produzione cameristica di Béla Bartók e Benjamin Britten. Subito dopo la sua uscita, sia il pubblico sia la critica di tutto il mondo riservarono a questo disco un’accoglienza trionfale, definendolo la versione di assoluto riferimento sia per il Divertimento di Bartók sia per le Bridge Variations di Britten. Dal momento che le sedute di registrazione erano durate molto meno del preventivato, i tecnici del suono e i vertici dell’orchestra polacca decisero di comune accordo di usare il tempo rimasto per incidere una serie di brani di breve durata, che la Polish Chamber Orchestra eseguiva solitamente come bis alla fine dei suoi concerti. Oggi questi brani vengono pubblicati su LP per la prima volta in Encore, un disco che garantisce una meravigliosa esperienza d’ascolto e una stupefacente freschezza interpretativa. Un’antologia di brani famosi Il programma di questo disco comprende L’ingresso della regina di Saba di Händel, la Badinerie dalla Suite in si minore di Bach, il movimento iniziale del divertimento Eine kleine Nachtmusik di Mozart, l’Ouverture à la Pastorelle di Telemann e parecchie altre miniature orchestrali di gradevolissimo ascolto, che rientrano di diritto nel novero delle opere classiche più conosciute dal grande pubblico. Inoltre, il Concerto per violoncello e archi di Carl Philipp Emanuel Bach e il Concerto Grosso op. 6 n. 10 di Händel offrono alle favolose prime parti dell’orchestra polacca l’opportunità di mettere in grande evidenza le proprie doti solistiche. Il programma viene concluso in gloria da due deliziosi divertimenti di Mozart. Interpreti di grande carisma Un’altra felice occasione: questo disco viene pubblicato giusto in tempo per festeggiare l’ottantesimo compleanno di Jerzy Maksymiuk. Maksymiuk è stato per molti anni il direttore principale di questo ensemble, oggi conosciuto con il nome di Sinfonia Varsovia, e ha rivestito un ruolo di primissimo piano nella sua storia. Più in particolare, Maksymiuk è stato insieme a Yehudi Menuhin, Krzysztof Penderecki e – nel corso degli ultimi anni – Marc Minkowski uno dei direttori che avuto l’impatto più evidente su questa orchestra. Un’instancabile ricerca della perfezione «Perché questo disco è stato pubblicato così tardi?». Questa è la domanda più ovvia che gli appassionati possono porsi, dopo aver ascoltato la sensazionale qualità sonora di questo disco, registrato già allora con tecnologia digitale. Rimasterizzato ponendo un’estrema attenzione anche ai più piccoli dettagli, questa vera gemma audiophile dimostra meglio di qualsiasi parola l’instancabile ricerca della perfezione che ha caratterizzato la MDG fin dall’inizio della sua attività discografica e che le permette oggi di offrire agli audiofili di tutto il mondo un’esperienza d’ascolto di stupefacente realismo.