L' enigma di Mansfield Park o L'affare Crawford

Carrie Bebris

Traduttore: A. Zabini
Editore: TEA
Collana: Narrativa TEA
Anno edizione: 2010
Formato: Tascabile
In commercio dal: 14 gennaio 2010
Pagine: 260 p., Brossura
  • EAN: 9788850220298
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Reduci dalla loro ultima recente avventura, i coniugi Darcy non vedono l'ora di ritirarsi nella quiete dell'amata Pemberley e godere finalmente della bambina appena nata. Ma, ancora una volta, è un desiderio destinato a restare insoddisfatto. Per salvare la reputazione della famiglia, infatti, Darcy ed Elizabeth dovranno precipitarsi a Mansfield Park, alla ricerca di Anne, figlia di Lady Catherine de Bourgh. Anne è sparita per fuggire alle trame della madre, che la voleva sposata a un uomo ricco e di nobili natali, di cui lei, però, non era innamorata. Darcy ed Elizabeth non intendono lasciare che la vita della giovane rischi di essere distrutta dalle mire di una madre troppo ambiziosa. Ma non appena incominciano a indagare per ritrovare Anne e riportarla a casa, la situazione si complica e ben presto precipita, rischiando di trascinare nel fango dell'infamia e della menzogna l'intera famiglia Darcy.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 5,40

€ 10,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Elena

    09/05/2012 12:17:41

    Molto carino, il piu' bello dei primi quattro. Le atmosfere gotiche dei primi due, e l'aura soprannaturale del terzo non mi avevano convinto fino in fondo. Questo, mistery puro, e' davvero indovinato. Ora, leggero' i successivi, sperando che continuino in questa strada.

  • User Icon

    silvia

    23/11/2011 15:49:04

    E' il primo libro che leggo di questa autrice e leggerò sicuramente anche gli altri perchè lo trovo molto bello: fa rivivere le atmosfere della Austen e soprattutto mi diverte il fatto che si trovino insieme personaggi di romanzi diversi della Austen (come i Darcy di Orgoglio e pregiudizio e Henry Crawford di Mansfield Park).

  • User Icon

    Paolo

    23/04/2010 17:57:25

    Sicuramente il migliore della serie e sempre più vicino al modo di scrivere della Austen.

Scrivi una recensione