Categorie

Curatore: A. Lanza, B. Quintieri
Editore: Rubbettino
Collana: Analisi
Anno edizione: 2007
Tipo: Libro universitario
Pagine: XIV-434 p. , Brossura
  • EAN: 9788849818246

Le difficoltà delle imprese italiane sui mercati internazionali e la conseguente erosione delle quote di esportazione, negli anni passati avevano alimentato il convincimento che il nostro fosse un paese a forte rischio di declino. Di recente, tuttavia, si sono registrati importanti segni di cambiamento che rivelano la maggiore capacità del sistema industriale italiano di fronteggiare la più agguerrita competizione internazionale.
Questo volume, attraverso un'accurata analisi dei settori del Made in Italy, analizza come i processi di trasformazione in corso stiano cambiando la struttura delle esportazioni italiane. In particolare, la ricerca esamina i fattori che hanno determinato la sostanziale stabilità delle quote di mercato e mette in evidenza come l'aumento medio dei prezzi di beni esportati abbia permesso alle imprese italiane di sottrarsi, almeno parzialmente, alla concorrenza dei nuovi competitori.
I maggiori valori medi unitari all'export sono il risultato di un generale miglioramento qualitativo nei settori di specializzazione e di più favorevoli condizioni di mercato per i prodotti di fascia alta.