Categorie

Simona Sparaco

Editore: Giunti Editore
Collana: A
Anno edizione: 2016
Pagine: 352 p. , Rilegato
  • EAN: 9788809788770

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Silvia

    16/07/2016 11.10.01

    Semplicemente meraviglioso. Mi ha catturata. Davvero un ottimo romanzo. Scrittura scorrevole e personaggi delineati molto bene. Riflessioni concrete e reali. Mi sembrava di viverle in prima persona. Consigliatissimo.

  • User Icon

    Antonella

    14/05/2016 19.36.06

    Ho letto questo nuovo libro con tante aspettative...tutte ricompensate. La Sparaco ha la capacità di delineare i suoi personaggi con estrema delicatezza. Ora ti immedesimi nel personaggio delicato di Lea, poi ti lasci intrigare dalla figura di Giacomo, poi ancora sei attratto dal senso di sicurezza che ti infonde Vittorio. Credo non sia semplice dare pari spazio a personaggi così differenti creando una storia semplicemente meravigliosa. Brava!

  • User Icon

    Michela

    17/03/2016 15.26.02

    L'ho letto tutto d'un fiato! Libro eccellente come sempre i suoi. Scrittura fluida e storia molto toccante. Grazie Simona per questa nuova emozione!

  • User Icon

    Mirella

    16/03/2016 22.10.51

    libro indimenticabile. Ho letto tutti i libri di Simona Spartaco ma questo li batte tutti. Semplicemente stupendo

  • User Icon

    Salvina60

    16/03/2016 21.11.39

    Fantastico romanzo. Ottimo compromesso tra emozioni e sentimenti. Lettura piacevole e scorrevole. Consiglio a tutti

  • User Icon

    Pietro

    16/03/2016 19.59.06

    Bello, bello, bello. Non so che libro abbiano letto gli altri recensori. Innazitutto, il romanzo è inserito in una collana "rosa", quindi è ovvio che tratti tematiche sentimentali, come del resto tantissimi classici della letteratura. Il punto è il come. E qui c'è tutto: personaggi delineati a tutto tondo, giocando e manipolando i topoi del genere; ambientazioni descritte con ricchezza di dettagli sensoriali; uno stile limpido, scorrevole, morbido, introspettivo; una trama che è un congegno ad orologeria, fino al colpo di scena finale, che finalmente esce dal terreno del già sentito, del già letto, e stupisce il lettore con una scelta coraggiosa e davvero originale (così diversa da tanti romanzetti nostrani che davvero giocano in riserva, descrivendo sempre l'ombelico del loro autore). E brava anche la scrittrice per la sua continua ricerca stilistica e tematica. Dopo l'enorme successo del primo libro sarebbe stato facile ripetersi, adagiarsi, invece continua a rischiare. Insomma, bello, e brava.

  • User Icon

    Stefania

    16/03/2016 14.58.11

    Sembra di assistere alla visione di un film..quando sono arrivata alla fine ho pianto ...bellissimo...brava ed eccezionale Simona Spartaco..non delude mai

  • User Icon

    Mariagrazia Mariani

    16/03/2016 14.55.41

    Una storia che mi ha fatto sognare e ricordare il primo amore. Un po' mi è dispiaciuto per Vittorio, anche se lui non lo saprà mai....finale a sorpresa , un libro magnifico.

  • User Icon

    ELENA

    16/03/2016 14.55.32

    Davvero un libro stupendo. Ho pianto, ho riso, ho sofferto con Lea. Giacomo e Lea sono due personaggi indimenticabili, il romanzo è scritto benissimo, l'ho divorato. Brava Sparaco!!

  • User Icon

    monica

    15/03/2016 10.01.09

    Dopo aver letto Nessuno sa di noi mi aspettavo un altro bel libro intenso e pieno di emozione. Mi sono trovata tra le mani un romanzetto rosa, ben scritto, ma poco interessante. Lea è la solita donna infelice e scontenta, con un marito che la ama ma che non riesce a coinvolgerla. Così non smette di pensare al vecchio amore della scuola. Poi, a migliaia chilometri di distanza, accade qualcosa di poco credibile che vorrebbe essere il colpo di scena ma che fa sorridere. Peccato. Prezzo troppo alto per una lettura così.

  • User Icon

    jessica

    14/03/2016 16.43.05

    L'inizio del libro è stato piacevole, la parte centrale un po' noiosa, il finale si è ripreso. La storia secondo me è un po' forzata, a volte inverosimile. Il finale è da effetto scenico, studiato a tavolino. la scrittura scorre. direi libro medio.

  • User Icon

    Dada

    11/03/2016 08.37.55

    Un libro d'amore un po' banale che in alcuni punti diventa noioso. Lea si strugge per Giacomo ma è sposata con Vittorio che la ama moltissimo. Già visto? almeno mille volte. L'epilogo però non stupisce ma diventa quasi fantasy. Se fosse stato più breve sarebbe stato un harmony perfetto. Non lo consiglio.

  • User Icon

    Michela

    10/03/2016 17.10.15

    Mi aspettavo molto di più. L'ho acquistato subito armata da grandi aspettative ma sono rimasta un po' delusa. La storia è proprio banale e vista e rivista. Il prezzo è inadeguato per un romanzo così. Però è scritto bene e si legge in poche ore. Il finale è surreale. Il primo libro di questa autrice è molto più bello e coraggioso.

Vedi tutte le 13 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione