Eric Clapton. Life in 12 Bars (DVD)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Interpreti: Eric Clapton
Anno: 2018
Supporto: DVD
Salvato in 9 liste dei desideri
“CLAPTON È DIO”. Con queste parole scritte in giro per Londra, Eric Clapton diventa definitivamente un “guitar hero”.
È senza dubbio uno delle figure più iconiche della storia della musica: l’unico ad essere inserito per ben tre volte nella Rock and Roll Hall of Fame, diciotto volte vincitore ai Grammy Award, e universalmente riconosciuto come uno dei più grandi performer di tutti i tempi.
Un emozionante documentario sull’uomo Eric Clapton, sulla sua vita e sull’incredibile potere salvifico della musica. Un viaggio affascinante nella vita e nella carriera del musicista, attraverso numerose immagini e video assolutamente inediti ed esclusivi provenienti dal suo archivio personale.
4,5
di 5
Totale 2
5
1
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Armando

    05/08/2020 01:23:15

    Un documentario molto bello ed interessante, che narra la leggendaria carriera di uno dei massimi chitarristi di tutti i tempi, capace di entrare nella prestigiosissima Rock’n’roll Hall Fame per ben 3 volte, vincendo 19 Grammy e vendendo oltre 250 milioni di dischi in tutto il mondo, il suo nome è Eric Clapton soprannominato "God" che dal 1962, anno dell’inizio della sua carriera musicale fino ad oggi a fatto la storia della musica Rock e soprattutto Blues, diventando il chitarrista vivente più bravo in tutto il mondo, segnando indelebilmente gli anni 60’, con i gruppi musicali e con i super gruppi, quali The Yardbirds, Blusbreakers, Cream, Blind Faith e Derek and the Dominos, fino ad arrivare nel 1970 anno del suo debutto discografico come solista con l’album "Eric Clapton" ha rivoluzionato, segnato è influenzato con il suo modo di suonare la chitarra tantissimi musicisti, tra i quali anche Jimi Hendrix, che amava e ammirava tantissimo lo stile di Clapton. Il documentario narra la vita vissuta tra eccessi, droghe e soprattutto l’alcolismo al quale Eric ha dovuto combattere per tanti anni riuscendo finalmente ad uscirne fuori grazie alla musica. Non mancano purtroppo le sventure che, purtroppo il chitarrista ha dovuto fronteggiare nel corso della sua vita, il suo primo figlio avuto da Lory Del Santo cade tragicamente dalla finestra di un palazzo situato su di un grattacielo in cui abitava con la madre, in un triste giorno del 1991 fino ad arrivare alla rinascita definitiva e sposarsi nel 2001 e costruirsi una famiglia e fondare il Crossroads Guitar’s festival nel 1999 per aiutare con i fondi tutti quelli che hanno problemi di alcol, tutto sotto la regia di Lili Fini Zanuck, che debutta in questo film, come regista di documentari musicali.

  • User Icon

    Edoardo

    15/05/2020 07:02:35

    Amo sicuramente di più il Clapton del periodo Cream e Blind Faith, anche se qualche zampata importante l'ha data anche successivamente. Questo documentario ripercorre la vita e la carriera artistica di questo grande chitarrista, evidenziando il grande legame tra le due. Una vita travagliata da cui ha saputo salvarsi attraverso la musica. Guardandolo ci si rende conto di quanto importante sia stato, negi anni sessanta, il suo contributo nell'attualizzare la musica blues e nel contaminarla con il rock. Da vedere per scoprire la grandezza di "Slowhand".

  • Produzione: Warner, 2018
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 120 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Contenuti: Un emozionante documentario sull’uomo ERIC CLAPTON, sulla sua vita e sull’incredibile potere salvifico della musica.
    Un viaggio affascinante nella vita e nella carriera del musicista, attraverso numerose immagini e video assolutamente inediti ed esclusivi provenienti dal suo archivio personale.
    La produttrice Premio Oscar LILI FINI ZANUCK debutta come regista di documentari: è stato Clapton stesso a chiederle di realizzare questo film, in nome della loro amicizia decennale. Un ritratto assolutamente personale ed intimo, narrato dallo stesso CLAPTON.
    “Clapton è Dio”. Con queste parole scritte in giro per Londra, Eric Clapton diventa definitivamente un “guitar hero”. È senza dubbio uno delle figure più iconiche della storia della musica: l’unico ad essere inserito per ben tre volte nella Rock and Roll Hall of Fame, diciotto volte vincitore ai Grammy Award, e universalmente riconosciuto come uno dei più grandi performer di tutti i tempi.
Note legali