Editore: Stranamore
Anno edizione: 2005
In commercio dal: 27 maggio 2005
Pagine: 112 p., Brossura
  • EAN: 9788890124358
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Un errore di indirizzo, quasi inspiegabile, mette in contatto per e-mail una donna e un uomo. Alla sorpresa segue la curiosità e poi l'interesse. E dopo ancora l'amore. Ma è possibile innamorarsi per e-mail? È più facile pensarlo di una donna molto giovane che di un uomo con una larga esperienza di vita. Eppure accade ad ambedue. Ci si può innamorare di un'altra persona senza averla mai vista? Uno dei motivi dell'interesse e del fascino di queste email è che vanno al cuore dell'umana esperienza dell'innamoramento: ci si innamora di una persona perché essa corrisponde in qualche modo a una immagine che già abbiamo in noi. Così Babette e Luca cercano di capire chi è l'altro, affascinati, scoprendosi con un gioco di nascondersi, fino a mettere in questione se stessi. Infine ammettono il bisogno di incontrarsi. Ma Luca è un personaggio molto noto della vita pubblica fiorentina, è anche un imprenditore conosciuto in tutta Italia ed è sempre in giro per il mondo. Babette ha origini lontane e vive a Roma. Devono cercare l'occasione per scoprire se questo è davvero amore. Luca e Babette sono persone reali. Gli pseudonimi sono ciò che resta dell'incertezza tra paura e desiderio.

€ 8,92

€ 10,50

Risparmi € 1,58 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Fabio

    05/03/2007 17:56:22

    Un testo originale e divertente. Il punto di forza è l'estrema attualità: aiuta a capire il mondo che ruota attorno alla Rete e a che tipo di sentimenti possono nascere grazie alla forza degli email. Il difetto è che la storia manca di qualcosa, non aspettatevi un romanzo classico. Comunque mi è piaciuto e mi sento di suggerirlo.

Scrivi una recensione