Categorie

L' Espansione territoriale e funzionale del credito italiano e la vigilanza bancaria dal 1926 al 1960

Teresa Sanseverino Sisa

Editore: Arte Tipografica
Anno edizione: 2009
Pagine: 386 p.
  • EAN: 9788864190006

€ 28,50

€ 30,00

Risparmi € 1,50 (5%)

Venduto e spedito da IBS

29 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

La vigilanza bancaria in Italia muove i suoi primi passi soprattutto avendo a riferimento il controllo sulle grandi banche del paese, suscettibili di un importante impatto sull'andamento dell'economia italiana. In questo studio l'autore ha analizzato i controlli bancari esercitati sul Credito Italiano (l'attuale Unicredit Banca) evidenziando i cambiamenti della banca, con il passaggio da banca mista a banca di credito ordinario, nel periodo 1926-1960, proprio grazie alla legge bancaria del 1926 ed alla riforma bancaria del 1936.
Dalla ventennale esperienza fascista al passaggio ad un libero governo democratico, si verificarono molti cambiamenti fondamentali nella gerarchia dei poteri di controllo bancario e nella distribuzione dei poteri tra la Banca d'Italia ed il Ministero del Tesoro.