Categorie

Afraate

Curatore: G. Lenzi
Editore: Paideia
Anno edizione: 2012
Pagine: 240 p. , Brossura
  • EAN: 9788839408211

Le Esposizioni di Afraate sono uno dei testi più importanti della letteratura siriaca. Composte tra il 336 e il 345 d.C. rappresentano la più antica opera datata pervenuta in questa lingua e forniscono un interessante e variegato panorama della chiesa in Persia nel IV secolo. L’autore appartiene a un particolare gruppo ecclesiale, tipico di questa regione, denominato «membri del patto» e composto da consacrati che vivono solitari o in piccole comunità, senza che per questo siano staccati dal resto della chiesa, ed è a questi che egli rivolge le sue esortazioni alla preghiera, al digiuno, alla perseveranza e alla carità. Tratto tipico dell’opera sono le frequenti citazioni sia dall’Antico sia dal Nuovo Testamento, a dimostrazione della formazione eminentemente biblica di un autore che d’altro canto non mostra il minimo interesse né per la filosofia greca né per le controversie cristologiche che travagliavano la sua epoca.