L' essenza del cristianesimo - Ludwig Feuerbach - copertina
Salvato in 44 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
L' essenza del cristianesimo
14,00 €
;
LIBRO USATO
Dettagli Mostra info
L' essenza del cristianesimo Venditore: ilsalvalibro + 5,00 € Spese di spedizione Solo una copia disponibile
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ilsalvalibro
14,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Libraccio
12,96 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
ibs
19,20 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
19,20 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ilsalvalibro
14,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Libraccio
12,96 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
L' essenza del cristianesimo - Ludwig Feuerbach - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Quest'opera ha influito sulle correnti filosofiche e culturali più diverse, dal positivismo all'esistenzialismo, dal marxismo all'individualismo coinvolgendo anche la teologia protestante e cattolica in un dialogo serrato. "Tra i filosofi recenti non c'è forse nessuno che, come Feuerbach, si sia interessato così intensamente del problema teologico, anche se l'ha fatto con un amore infelice... Chi volesse attaccarlo, dovrebbe attaccare la sua terapia, la sua dottrina positiva dell'essenza dell'uomo intesa come essenza divina" (Karl Barth).
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

3
2006
28 marzo 1997
IX-367 p., Brossura
9788842052111

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Fabio Sacco
Recensioni: 5/5

Opera fondamentale e principale dell’autore, del 1841 (si tratta infatti della prima edizione – su tre). Il concetto base è che la religione è antropologia: non c’è differenza fra il soggetto o essenza umana e quella divina che appunto si identificano. L’autore adotta un’analisi chimica, fondando le conclusioni attraverso un metodo assolutamente obiettivo. Tuttavia, “solo per chi non crede gli oggetti della fede sono contrari alla ragione; invece, una volta che si creda, […] essi valgono addirittura per la ragione suprema.”

Leggi di più Leggi di meno
Alessandro Santoro
Recensioni: 5/5

E' un'opera che tratta il tema di Dio. Del dio del cristianesimo. In essa, Feuerbach espone le ragioni che escluderebbero l'effettiva esistenza di Dio così come rappresentato dal cristianesimo. Quando uscì, il libro ebbe per questo l'effetto di una bomba nel mondo cattolico-cristiano. La trattazione prende le mosse da un approfondito esame dell'uomo sotto il profilo introspettivo, a mio avviso compiuto in modo eccellente. L'autore mette freddamente a nudo il desiderio e il bisogno di metafisicità dell'uomo, descrivendo e analizzando la forte convinzione umana dell'esistenza di Dio. L'analisi è distaccata, quasi cinica, ma condotta con una lucidità propria di un grande intelletto. Il lettore potrà condividere o dissentire sulle idee ivi espresse dall'Autore, tuttavia l'opera è e resta un contributo intellettuale di notevole spessore all'approfondimento di tematiche fondamentali inerenti l'essenza dell'uomo, in quanto pone effettivamente a nudo, descrivendoli puntualmente, gli angoli più reconditi dell'animo umano. A mio avviso, l'approccio all'Opera deve essere critico da un lato, ma aperto, libero e privo di pregiudizi dall'altro. La lettura non è nè per il Credente nè per il non Credente: è per un pubblico adulto che voglia conoscere da vicino il pensiero di un grande filosofo. Chi è credente, potrà acquisire elementi per rafforzare la propria convinzione di fede, sia sotto il profilo qualitativo che quantitativo. Chi non lo è, probabilmente metterà a fuoco, come mai, talune ragioni intellettive che lo hanno condotto ad esserlo. Chi ha invece sospeso il giudizio potrà riabbracciare il percorso interrotto. Mi preme però sottolineare l'importanza di non limitarsi a fare nostre le idee altrui, qualunque sia la fonte, anche autorevole, da cui queste idee provengano. E' ciascuno di noi che deve compiere il proprio cammino alla ricerca della verità e tale cammino - libero e maturo - nessuno può farlo al posto nostro.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Ludwig Feuerbach

1804, Landshut

Ludwig Andreas Feuerbach è stato un filosofo tedesco tra i più influenti critici della religione ed esponente della sinistra hegeliana.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore