Essi vivranno

Battle Circus

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Battle Circus
Paese: Stati Uniti
Anno: 1952
Supporto: DVD
Salvato in 10 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 12,50 €)

Durante la guerra di Corea, incomprensioni e passate amarezze ostacolano l'amore tra due ufficiali di un ospedale da campo.
  • Produzione: A & R Productions, 2015
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 93 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area0
  • Contenuti: foto; manifesto originale: poster - locandine; trailers; speciale: doppiaggio originale d'epoca
  • Richard Brooks Cover

    Regista statunitense. Comincia scrivendo drammi radiofonici, sceneggiature e romanzi in cui evidenzia da subito il piglio e i ritmi dell'autore di storie forti e ben congegnate. Sceneggia fra gli altri Forza bruta (1974) di J. Dassin, uno dei capolavori del genere cosiddetto «carcerario», protagonista B. Lancaster alle prese con un sadico aguzzino e una evasione che sfocia in carneficina. L'esordio nella regia è del 1950 con La rivolta, melodramma di buona fattura seguito da altri sei film fra cui il noir con H. Bogart L'ultima minaccia (1952) e lo strappalacrime L'ultima volta che vidi Parigi (1954), con una L. Taylor all'apice della sua bellezza. La sua vera vocazione drammaturgica si esprime tuttavia al meglio nella rudezza e nella tensione: in tal senso gira nel 1955 la sua opera più famosa,... Approfondisci
  • Humphrey Bogart Cover

    "Propr. H. De Forest B., attore statunitense. Icona maschile del cinema classico hollywoodiano, sicuramente il più citato nella storia del cinema (da J.-L. Godard a W. Allen), mito intramontabile di molte generazioni femminili per il suo personaggio di «tough guy» (duro) dall'animo sensibile; è destinato dal padre medico a seguirne le orme, ma si fa espellere dalla scuola e si arruola in marina dove, in seguito a un'esplosione, si procura una leggera ferita al labbro superiore e un conseguente piccolo difetto di pronuncia delle «s» (blesità), che rimarranno tratti caratteristici del suo volto e della sua recitazione. Inizia a calcare le scene nel teatro di un amico di famiglia nei primi anni '20, e nel 1930 debutta in un corto cinematografico, ma senza successo. Per qualche anno si divide... Approfondisci
  • June Allyson Cover

    Nome d'arte di Eleanor Geisman, attrice statunitense. Nel 1937 esordisce a Broadway come ballerina di fila e dopo piccoli ruoli in riviste musicali viene lanciata dalla mgm nel 1943 con Girl Crazy (Ragazza pazza) di N. Taurog e l'anno seguente con il divertente Due ragazze e un marinaio di R. Thorpe. Malgrado la voce roca e la scarsa scioltezza nei numeri di ballo, diventa una beniamina del pubblico grazie a un sorriso ammiccante e ai ruoli brillanti di fidanzata o moglie devota, che le sono congeniali. Abbandonato il musical, è Jo nel remake Piccole donne (1949) di M. LeRoy, ma ben presto dirotta i suoi sforzi verso interpretazioni drammatiche (già nel 1946 era stata una giovane che non si rassegna al suicidio del padre in In fondo al cuore di R.Z. Leonard). È la coraggiosa moglie del protagonista... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali