Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Oscar Mondadori -20%
Un' estate al mare - Giuseppe Culicchia - copertina
Salvato in 5 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Un' estate al mare
3,00 €
LIBRO USATO
3,00 €
disp. immediata disp. immediata (Solo una copia)
+ 5,00 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Oltreilcatalogo
3,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Librightbooks
10,38 € + 5,50 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Oltreilcatalogo
3,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Librightbooks
10,38 € + 5,50 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Chiudi
Un' estate al mare - Giuseppe Culicchia - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Estate 2006. L'Italia sta vincendo il Campionato del Mondo di calcio. Luca e Benedetta sono in viaggio di nozze in Sicilia, dalle parti di Marsala. E lei, trentenne milanese in carriera, vuole un figlio a tutti i costi. Sulle spiagge assolate che guardano le Egadi, però, Luca incontra la tedesca Katja: il suo primo amore adolescenziale, in vacanza con la figlia Andrea, diciassettenne tutta piercing e windsurf. E con loro il vecchio generale Rallo, superiore del padre di Luca, morto da tempo in circostanze misteriose. Nella calda estate siciliana, il presente incalza attraverso le pretese di Benedetta e i titoli dei giornali. Ma Luca è costretto a fare anche i conti con il passato, senza contare che c'è pure da progettare il futuro, quel figlio che si ostina a restare solo un desiderio. Un ritratto esilarante e impietoso dell'Italia di questi anni, spassoso e feroce, provocatorio e toccante.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2007
207 p., Rilegato
9788811620495

Valutazioni e recensioni

2,41/5
Recensioni: 2/5
(64)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(11)
4
(5)
3
(8)
2
(15)
1
(25)
subsonica
Recensioni: 1/5

Letto durante il viaggio di ritorno Patrasso - Ancona. Con l'unica voglia di buttarlo in mare, se non fosse che poi avrei inquinato l'adriatico.

Leggi di più Leggi di meno
Claudio panerai
Recensioni: 2/5

Un romanzo che inizialmente si presnta molto bene e si promette di creare un buon pomeriggio estivo al lettore,ma ha un grande problema la ripetizione praticamente ci vengono propinati per quasi 200 pagine gli stessi discorsi conditi dalle stesse parole e aggiungo troppa volgarità anche gratuita e personalità dei personaggi tropo stereotipate e superficiali,questo libro oltre alle buone descrizioni dei luoghi e delle atmosfere siciliane non regala nulla anzi infonde nel lettore addirittura del nervosismo per il comportamento della ragazza 17enne veramente immorale,comunque il mio giudizio complessivo e una secca bocciatura con rammarico per i 10Euro spesi assolutamente troppi per questa scrittura che se la vogliamo mettere sulla bilancia non va oltre i 2Euro.......

Leggi di più Leggi di meno
fabio
Recensioni: 2/5

Culicchia si è sempre dimostrato uno scrittore attento e sensibile, soprattutto con l'opera "Il paese delle meraviglie". Con questo scadente e ripetitivo romanzo sembra aver fatto un balzo indietro. Ma di molti chilometri. Storiellina trita e ritrita di corna estiva. Un'attualità troppo attuale, tanto da risultare irritante. Personaggi stereotipati e prevedibili. Si ha come l'impressione che Culicchia, scrivendo questo romanzo, abbia avuto il fiato della casa editrice sul collo (Hai una scandenza, Culicchia!, finisci il romanzo, sbrigati, fai dei bei copia e incolla, così allunghi il brodo e il numero delle pagine che devi scrivere per contratto). Poteva essere una storia intensa, di analisi psicologica sui trentenni e le loro paure, una storia di ricordi, e invece sembra una puntata delle peggiore fiction italiana in salsa mediaset.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

2,41/5
Recensioni: 2/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(11)
4
(5)
3
(8)
2
(15)
1
(25)

La recensione di IBS

Dall'esordio di Tutti giù per terra fino al recente Il paese delle meraviglie Giuseppe Culicchia ha saputo raccontare la società italiana di questi anni e scrivere l'autobiografia di una generazione. Un'estate al mare è il ritratto impietoso dell'Italia del nostro tempo. L'estate è quella del 2006. L'Italia sta vincendo il i Mondiali di calcio. Luca e Benedetta sono in viaggio di nozze in Sicilia. Stanno insieme da sei mesi e Benedetta, trentenne milanese in carriera con la passione per tutto ciò che è di moda e assolutamente al di fuori da tutto quello che accade nel resto del mondo attorno a lei, ha deciso che la Sicilia è il luogo ideale per il viaggio di nozze, soprattutto perché è la terra dell'infanzia di Luca. Lui, quarantenne "paranoico-ipocondriaco", come lo definisce la neomoglie, invece, è un appassionato – per non dire ossessionato – lettore di quotidiani: sa tutto di mine antiuomo, Sars, possibili complotti dietro all'attentato alle Torri Gemelle ed eventuale ingresso della Turchia nella UE. Lui riduce le ricevute del bancomat a coriandoli minuscoli, a lei basta che il bancomat abbia credito a sufficienza per reggere un giorno di shopping. Lei vuole un figlio a tutti i costi; è convinta che la loro non sia una storia, bensì il "Grande Amore della Vita"; lui non crede sia un'idea geniale metter al mondo un figlio nel mondo di oggi, in più, sulle spiagge assolate della sua terra, rincontra Katja, il suo primo amore adolescenziale, la ragazza tedesca che ventisette anni prima gli aveva fatto perdere la testa e tutto il suo universo comincia a girare vorticosamente. Nella calda estate siciliana, il presente incalza attraverso i titoli dei giornali. L'Italia sta per vincere i Mondiali; i quotidiani non parlano d'altro; i bar sono affollati di tifosi schiamazzanti e Luca non ne può più del mondo che gli gira attorno senza dargli la possibilità di cambiare le cose. Benedetta continua ad avanzare pretese; tra un capriccio e l'altro, però, Luca è costretto a fare i conti anche con il passato, senza contare che c'è pure da progettare il futuro con quel figlio che si ostina a restare solo un desiderio… La disperata ricerca di un figlio da parte Benedetta da un lato e Luca che si concede un tuffo nel passato dall'altro, con il continuo ricordo del padre militare morto in circostanze misteriose e di Katja riapparsa all'improvviso, descrivono con grande semplicità i sentimenti contrastanti di una generazione che ha voglia di crescere, ma paura di farlo.
Con il suo caratteristico senso dello humour e un ritmo scoppiettante Culicchia traccia un ritratto impietoso e divertente dell'Italia d'oggi: tra scandali, rapporti di coppia che vanno alla deriva, rimpianti per un passato che non tornerà più e il calcio, l'unica vera passione che, in questa afosa estate italiana, sembra essere capace di far superare ogni contrasto. Almeno per il tempo di una partita.

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Giuseppe Culicchia

1965, Torino

Scrittore italiano. Ormai considerato una delle voci più autentiche della narrativa italiana degli ultimi anni, è stato scoperto da Pier Vittorio Tondelli che aveva pubblicato alcuni suoi racconti nell'antologia Papergang-Under 25. Ispirato da autori come Hemingway, Carver, Bukowski e Bret Easton Ellis, ha esordito nel 1994 con Tutti giù per terra, romanzo che si è rivelato uno dei casi letterari più sorprendenti degli ultimi anni ed è stato vincitore dei Premi Montblanc e Grinzane Cavour. Nel romanzo lo scrittore racconta le vicende di un giovane poco più che ventenne, Walter, che affronta le paure, le incertezze e la fragilità del mondo giovanile nella Torino di fine anni Ottanta con perplessità, disillusione e soprattutto un'irresistibile...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore