Offerta imperdibile
Salvato in 27 liste dei desideri
L' estate dei morti viventi
9,45 € 17,50 €
LIBRO USATO
Usato di: Libraccio venduto da IBS
+9 punti Effe
17,50 € 9,45 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,45 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato
ibs
16,62 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
16,62 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,45 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato
Chiudi
L' estate dei morti viventi - John Ajvide Lindqvist - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Stoccolma è sull'orlo del caos. Dopo un'ondata di caldo torrido, in città si è creato un campo elettrico di grande intensità. Le lampade non si spengono, gli apparecchi elettrici non si fermano, i motori continuano a girare. Poi si scatena un'emicrania collettiva. Si diffonde la notizia che negli obitori i morti si stanno risvegliando. C'è un giornalista, il cui nipote è appena stato seppellito, che si chiede se anche i morti sotto terra stiano riaprendo gli occhi. E un'anziana signora, in attesa del funerale del marito, che sente bussare alla porta in piena notte. E ancora, un uomo disperato che prega Dio di riportare in vita la moglie. Ma poi quando i morti tornano, cosa vogliono? Quello che vogliono tutti: tornare a casa. E riaverli con sé, non è esattamente come ci si aspettava.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2008
28 maggio 2008
380 p., Brossura
9788831794541

Valutazioni e recensioni

2,69/5
Recensioni: 3/5
(16)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(2)
3
(2)
2
(5)
1
(4)
Nadia
Recensioni: 5/5

Credo che chi ha dato due o una stella a questo libro non l'abbia davvero capito, o forse si aspettava qualcos'altro. Questo è un horror solo di facciata: in realtà è un romanzo molto profondo (d'altra parte la maggior parte degli horror lo è, se solo si va oltre la primissima chiave di lettura), che ci costringe a fare i conti con domande scomode e sentimenti che non ci sono tanto famigliari. Adoro Lindqvist per la grande empatia che lo caratterizza e per la sua capacità di far mettere il lettore nei panni dei suoi personaggi. Se cercate pura evasione sicuramente in questo romanzo non la troverete, ma se avete voglia di togliere il cervello dalla naftalina, questa lettura vi darà delle grandi soddisfazioni.

Leggi di più Leggi di meno
Simone Volponi
Recensioni: 2/5

Sono giunto stancamente alla fine, non ne potevo più, ero esausto. Perchè è chiaro che con un titolo così mi aspettavo un romanzo sugli zombie, quelli cattivi con unico scopo il mangiare carne umana...invece mi sono trovato a leggere un pesante fardello di filosofia sulla morte, tentativi di poetica, tanta noia con questi morti indifesi che solo all'ultimo danno un mozzichino, così, tanto per far fede al titolo. Finale buttato lì, e la telepatia che non c'entra nulla. L'idea poteva essere anche buona, ma con un titolo così...

Leggi di più Leggi di meno
spettra
Recensioni: 1/5

Cosa c'è di più surreale di un libro sui morti viventi? Un libro sui morti viventi che non fanno paura, non hanno senso e che girano intorno a un moralismo religioso-ideologico orripilante.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

2,69/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(2)
3
(2)
2
(5)
1
(4)

Conosci l'autore

John Ajvide Lindqvist è considerato uno dei maggiori talenti della scena letteraria svedese. È cresciuto nel quartiere di Blackeberg, alla periferia di Stoccolma. Dopo aver fatto il mago e il comico, si è dedicato alla scrittura. Ha ricevuto il premio Selma Lagerlöf per aver saputo «unire a un magistrale ingegno narrativo il senso per le grandi forze dell’orrore e dell’immaginazione». Tra i suoi romanzi, tradotti in oltre trenta paesi, ricordiamo Lasciami entrare (Marsilio 2006), bestseller internazionale, da cui sono stati tratti un film con la regia di Tomas Alfredson – distribuito in cinquanta paesi e premiato con sedici riconoscimenti, tra cui il Nordic Film Prize e il Best Narrative Feature al Tribeca Film Festival – e il remake...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore