Esterhazy. Storia di un coniglio

Hans Magnus Enzensberger,Irene Dische

Traduttore: E. Ganni
Illustratore: M. Sowa
Editore: Einaudi
Collana: I coralli
Anno edizione: 2002
In commercio dal: 2 aprile 2002
Pagine: 35 p., ill.
  • EAN: 9788806162313

Età di lettura: Da 8 anni

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
La storia di un coniglietto aristocratico - e non uno qualunque, bensì un Esterhazy - che parte all'avventura in cerca di una moglie. Il Principe suo zio gli suggerisce di prendere il treno per Berlino: là infatti "i conigli vivono tutti dietro un grande muro. Dio solo sa perché". E a Berlino il nostro coniglietto - il cui nome per esteso è Michele Paolo Antonio Maria dodicimilasettecentonovantaduesimo Principe di Insalatinia e di Carotopoli, Conte di Lattughino, Signore di San Prezzemoloburgo, Agliogrado e Corterapa ne passerà delle belle. Alla fine però troverà ad attenderlo una grande sorpresa.

€ 6,38

€ 7,50

Risparmi € 1,12 (15%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Nunzia

    21/09/2018 16:16:30

    “Esterhazy: storia di un coniglio” di Hans M. Enzensberger e Irene Dische è un minuscolo libricino illustrato. E’ un racconto molto breve. Mi è piaciuto molto perché è borderline tra lettura per bambini e lettura per adulti. E’ la storia di un coniglio, figlio di un re, che viene mandato a Berlino (quando c’era ancora il muro) a cercare moglie. Cerca in tutti i modi di trovar il muro, perché si dice che dietro al muro abitino i conigli. Lo stile è molto asciutto, senza trascurare la narrazione.

  • User Icon

    Alessandro

    17/09/2014 12:35:40

    Libro breve ma molto intenso. Racconta di un coniglio che viene mandato a Berlino a cercare moglie. Non voglio però svelare il contenuto di questa storia. Peccato che non ci sia un voto più alto del 5.

  • User Icon

    Vanessa Marchi

    09/09/2014 22:03:51

    Questo libro è molto corto ma in quelle poche pagine racconta di una storia molto bella e coinvolgente ...la storia di Esterhazy un piccolo coniglio mandato dal nonno a Berlino per cercare una moglie però fermandosi in una vetrina di un negozio ne incontrò un piccola e a macchie che nessuno voleva ma per il piccolo Estehazy era speciale. Ma un giorno lo divisero dalla coniglietta e lo misero in una scatola con vari giornali dove ne conservo uno dove c'era un offerta di lavoro. Ogni giorno Esterhazy lavorò facendo gli spettacolini per la gente ma dopo poco venne licenziato perchè era finito il periodo pasquale.Un giorno si rifugiò in un camioncino con svariate torte e dolciumi. E quando scappò si ritrovò in un prato pieno di conigli dove ritrovò la coniglietta Mimì.Quello era il muro di Berlino dove i conigli si sposarono e vissero per sempre felici e contenti.

  • User Icon

    rmatteuc

    10/05/2007 12:01:10

    Favola dolce e sentimentale su una storica famiglia di conigli. Esterhazy è l’erede di questa famiglia vivente in Austria. Ma non ha una moglie e viene mandato per cercarne una forte ed alta a Berlino. Il mondo a Berlino gli appare bizzarro e strano. C’è questo ‘’muro’’ a Berlino che divide le persone. La ricerca non è semplice, il suo ‘’status’’ di aristocratico non vale nella metropoli tedesca, deve fare le cose più strane come lavorare in un negozio di animali. Trova anche una famiglia che gli vuole bene come trova finalmente una moglie. Il ‘’muro’’ viene abbattuto dalla gente ‘’ Il muro deve scomparire – gridava la gente ” e il coniglio Esterhazy trova finalmente una moglie, tanti eredi ed un bellissimo posto in cui vivere.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione