Categorie

Barbara Pozzo, Marina Timoteo

Editore: Giuffrè
Anno edizione: 2008
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: XXX-432 p.
  • EAN: 9788814141232
Disponibile anche in altri formati oppure usato:

Il volume vuole essere un'introduzione alle principali lingue giuridiche europee, intese come espressione di specifiche tradizioni giuridiche e come componenti di quelle tradizioni. A partire dalle specificità dei diversi linguaggi ed evidenziato il ruolo, anche performativo, che hanno le lingue europee nei confronti dei rispettivi diritti, la riflessione si allarga al fronte comunitario, per descrivere ed analizzare le problematiche di gestione linguistica poste dal nuovo diritto comune europeo.L'obiettivo primario è quello di fornire ai lettori la consapevolezza dei problemi connessi al lavoro in un ambito di multilinguismo giuridico e a dotarli degli strumenti di base per agire in tale ambito.