Europa e Stati Uniti dopo la guerra fredda

Giuseppe Mammarella

Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 17 giugno 2010
Pagine: 196 p., Brossura
  • EAN: 9788815137654
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Usato su Libraccio.it - € 7,02
Descrizione
I vent'anni trascorsi dalla fine della guerra fredda a oggi sono stati i più intensi e drammatici dalla seconda guerra mondiale: hanno visto guerre in Europa e Medio Oriente, l'America attaccata per la prima volta nella sua storia sul suo stesso suolo, una crisi economica epocale, nuove sfide come la questione climatica, la scarsità delle materie prime, l'ingresso nell'area del benessere di miliardi di persone e nuovi paesi, destinati a ridisegnare gli equilibri economici e politici del globo. In questo ventennio, che pone le premesse di un nuovo scenario mondiale, gli Stati Uniti come potenza egemone e l'Europa hanno vissuto una serie di cambiamenti nel ruolo internazionale e nei rapporti reciproci che il volume ricapitola in un'esposizione semplice ma documentata e problematica, offrendosi come primo bilancio critico degli anni che stiamo vivendo.

€ 7,02

€ 13,00

7 punti Premium

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    gianni

    22/02/2014 23:37:02

    Un buono strumento di introduzione ai temi principali della politica mondiale dal 1990 a oggi, con particolare riguardo al ruolo "imperiale" degli Stati Uniti.

Scrivi una recensione