L' eutanasia «critica» del positivismo

Anno edizione: 2008
In commercio dal: 28 luglio 2008
Pagine: 180 p.
  • EAN: 9788849516647
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
La presente ricerca su Alfredo Bartolomei (1874-1954) intende contribuire a colmare una lacuna della storia della filosofia del diritto italiana della prima metà del '900. La sua opera, conosciuta ed apprezzata in vita, non ha ricevuto, infatti, particolari approfondimenti. Essa si è sviluppata all'interno del rinnovamento stesso della filosofia del diritto, all'inizio del secolo scorso, all'insegna del neo-kantismo, inteso come una delle forme di "reazione idealistica al positivismo", o, come egli stesso la denominò, di "eutanasia critica del positivismo". Pertanto, la ricerca si occupa dell'intera produzione scientifica bartolomeiana analizzando la sua riflessione sulla "filosofia dei valori", sui "metodi" delle diverse scienze, sulla "scienza giuridica" tedesca del diritto pubblico, fino alla "svolta antiformalistica", del 1937, quando egli sottopose il suo pensiero a un decisivo ripensamento autocritico.

€ 18,00

Venduto e spedito da IBS

18 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: