Categorie
Artisti: Gemma Ray
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Bronzerat
Data di pubblicazione: 24 giugno 2016
  • EAN: 5051083106276
Disponibile anche in altri formati:

€ 18,90

Venduto e spedito da IBS

19 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello
Descrizione

Cinquantadue minuti in bilico tra pop noir e psichedelia, registrati in presa diretta nei Candy Bomber Studios, nel vecchio Tempelhof Airport di Berlino. Alla produzione c’è Ingo Kraus, già al lavoro con Iggy & The Stooges, Einstürzende Neubauten, Jamie Lidell e Crime & The City Solution. The Exodus Suite è eseguito da Gemma Ray (voce, chitarra, mellotron e organo), Andrew Zammit (batteria, percussioni, organo, synth e chitarra), Fredrik Kinbom (basso, lap steel guitar) e Carwyn Ellis (ospite al piano e al Wurlitzer). Gemma ha proposito dell’album ha detto: «La scelta di registrare live nasce dall’esigenza di catturare un suono naturale, in tutta la bellezza delle sue imperfezioni , il risultato è scolpito nell’effetto solenne, quasi monumentale e allo stesso tempo semplice e immediato, delle canzoni. Il titolo dell’opera riflette tematiche politiche e personali. Sembra quasi destino infatti che proprio nel capannone al di sotto degli studios, durante le registrazioni, fossero rifugiati 8.000 profughi siriani. La cruda realtà delle circostanze dei rifugiati, la loro presenza, i suoni e gli odori, hanno avuto una profonda influenza sulla performance e sulla produzione del disco, i cui testi esplorano numerosi temi: dall’amore universale all’esilio, dall’esodo all’egemonia della natura, dalla tecnologia alle disparità sociali, e soprattutto un profondo bisogno di empatia e di umanità».