Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

False verità

Where the Truth Lies

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Where the Truth Lies
Regia: Atom Egoyan
Paese: Canada; Gran Bretagna
Anno: 2005
Supporto: DVD
Vietato ai minori di 14 anni
Salvato in 23 liste dei desideri

€ 8,99

Venduto e spedito da Vecosell

+ 2,90 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 8,99 €)

Negli anni Cinquanta, Vince Collins e Lanny Morris sono la coppia più popolare del mondo dello spettacolo in America. La coppia gode del favore di Sally San Marco, un boss della mafia che possiede nightclub sparsi sulla costa orientale. Quando una splendida ragazza di nome Maureen viene ritrovata morta nella vasca da bagno della suite in cui alloggiano i due attori, il loro mondo scintillante inizia a crollare. I due hanno alibi di ferro e vengono prosciolti da ogni accusa, ma lo scandalo finisce per portare la coppia di inseparabili intrattenitori alla rottura. Quindici anni più tardi, il mito della controversia tra Collins e Morris affascina ancora il pubblico. Karen O'Connor, giovane e ambiziosa giornalista, è intenzionata a scoprire i segreti dei due uomini che, per un caso, hanno sfiorato la sua esistenza quando era ancora una bambina.
3,33
di 5
Totale 3
5
0
4
1
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Raffaella

    20/09/2018 11:12:12

    1959. Lanny Morris e Vince Collins sono i due entertainer più famosi degli Stati Uniti. Conduttori impareggiabili e brillanti sul palcoscenico, quanto meschini e noiosi nella vita reale, incarnano alla perfezione il contrasto tra essere e apparire, tra verità e finzione, che già dal titolo appare il tema centrale del film. All’apice della loro carriera, uno sgradevole incidente li separa, impedendogli di proseguire il loro sfavillante connubio. Quindici anni dopo una giornalista, cresciuta fin da bambina nel mito dei due presentatori, vuole far luce sul mistero che li ha separati e chiede un’intervista a Vince; ma sarà Lanny a rivelarle tutta la verità sull’ insospettabile segreto che aveva diviso per sempre i due amici. E la giornalista deciderà che alcune verità è meglio rimangano sepolte per sempre. Bacon bravo come sempre, ma è Colin Firth la vera sorpresa, in un ruolo sgradevole e violento come non lo avevamo mai visto.

  • User Icon

    Gianpiero

    18/09/2018 16:33:07

    Una storia in continuo equilibrio tra due universi temporali distinti, un mistero da svelare che nasconde strane ambiguità, un grande sfoggio di nude epidermidi e di incontri sessuali bollenti: ce n'è abbastanza per finire fuori strada o peggio nel pruriginoso, eppure il regista per una buona ora tiene la barra dell'interesse bella dritta, senza ricorrere a colpi di teatro. L'ultima parte del film è però troppo romanzata per poter convincere, e quando il plot spinge sul drammatico l'inconsistenza recitativa della Lohman si manifesta in tutta la sua evidenza. Kevin Bacon e Colin Firth sono invece impeccabili, sempre.

  • User Icon

    alex

    14/05/2009 10:24:43

    non male, ma forse un po' troppo impegnativo per una serata di mezza settimana con le amiche ;Op è un thriller che bisogna seguire fino all'ultima parola per capire .. c'è però un bel colpo di scena alla fine!

  • Produzione: Fandango, 2006
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 108 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers; note di produzione; dietro le quinte (making of): Dal libro al film; interviste: incontro col regista - intervista a Colin Firth
  • Kevin Bacon Cover

    Propr. K. Norwood B., attore statunitense. Esordisce nel 1978 in Animal House di J. Landis e diventa un idolo per teenager con il suo ruolo da protagonista nel musical Footloose (1984) di H. Ross. Interprete versatile ma discontinuo, dà il meglio in parti da comprimario, come il pubblico ministero in Codice d'onore (1992) di R. Reiner, il carcerato in Alcatraz - L'isola dell'ingiustizia (1994) di M. Rocco, l'astronauta in Apollo 13 (1995) di R. Howard, il perfido secondino in Sleepers (1996) di B. Levinson. È l'incorporeo protagonista di L'uomo senza ombra (2000) di P. Verhoeven e l'ex-carcerato ossessionato dal demone della pedofilia nel coraggioso The Woodsman - Il segreto (2004) di N. Kassel, l'inquieto detective in Mystic River (2003) di C. Eastwood e il torbido entertainer televisivo... Approfondisci
Note legali