Le fanciulle delle follie. Limited Edition

Ziegfield Girl

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Ziegfield Girl
Paese: Stati Uniti
Anno: 1941
Supporto: DVD
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 9,99 €)

Su uno dei più grandi palcoscenici di Broadway, un coreografo di fama mondiale sta allestando uno spettacolo con tre belle e brave ballerine ma, naturalmente, l'invidia e l'agonismo tra le tre crea una costante e quasi tangibile tensione.
  • Film in bianco e nero
  • Produzione: A & R Productions, 2013
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 131 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area2
  • Contenuti: foto; manifesto originale; trailers
  • James Stewart Cover

    Attore statunitense. Laureatosi in architettura a Princeton, dopo avere recitato a Broadway debutta a Hollywood in Ultime notizie (1935) di T. Whelan. Il primo ruolo da protagonista arriva nel 1936 in Nata per danzare di R. Del Ruth, e la sua stella si afferma con grande rapidità grazie a una recitazione garbata, un'affabilità istintiva e un misurato talento interpretativo che ne fanno l'attore in cui il pubblico americano si identifica con maggiore trasporto. Recita con grande assiduità in numerosi film di successo, tra cui L'eterna illusione (1938) e Mister Smith va a Washington (1939) di F. Capra, Questo mondo è meraviglioso (1939) di W.S. Van Dyke ii, e, nel 1940, Scrivimi fermo posta di E. Lubitsch, Bufera mortale di F. Borzage e Scandalo a Filadelfia di G. Cukor. Dopo aver combattuto... Approfondisci
  • Judy Garland Cover

    Attrice statunitense. Nata nel Minnesota da una famiglia di attori teatrali, esordisce sul palcoscenico all'età di due anni assieme alle due sorelle maggiori. Trasferitasi a Hollywood, nel 1934 viene messa sotto contratto dalla mgm, che ne farà una stella del cinema a costo di rovinarne la salute fisica e mentale. Con il suo terzo film, Follie di Broadway 1938 (1938) di R. Del Ruth, raggiunge il successo che le permetterà di interpretare il ruolo a cui resterà maggiormente legata: Dorothy Gale in Il mago di Oz (1939) di V. Fleming, nel quale canta la celeberrima canzone «Over the Rainbow». È in questo periodo che comincia ad assumere droghe per non ingrassare e per sopravvivere ai ritmi forsennati della macchina cinema. Nel 1944 recita in Incontriamoci a Saint Louis di V. Minnelli, futuro... Approfondisci
  • Lana Turner Cover

    Nome d'arte di Julia Jean Mildred Frances T., attrice statunitense. Casualmente notata e scritturata dalla Warner (L'ultima beffa di Don Giovanni, 1937, di J. Whale), passa alla Metro, che ne esalta (Le fanciulle delle follie, 1941, di R.Z. Leonard) fino alla forzatura (Se mi vuoi sposami, 1941, di J. Conway) il sex-appeal, ma ne verifica solo parzialmente le attitudini di attrice (Il dottor Jekyll e Mr. Hyde, 1941, di V. Fleming) pur facendone una star (La fortuna è bionda, 1943, di W. Ruggles). Intanto si afferma nella diabolica sensualità di Il postino suona sempre due volte (1946) di T. Garnett, seconda delle quattro versioni del film, e nella brillante coreografia in costume di I tre moschettieri (1948) di G. Sidney. Ma è già in fase discendente, tra regie fiacche che si protrarranno... Approfondisci
Note legali