Fantasie, toccate e variazioni

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Linn/Outhere
Data di pubblicazione: 8 novembre 2019
  • EAN: 0691062058926
Salvato in 1 lista dei desideri
Dopo il suo esordio discografico su Linn con l’album intitolato One Byrde in Hande (CDK518) dedicato alla musica di William Byrd, il clavicembalista e direttore Richard Egarr ci propone un florilegio di fantasie, toccate e variazioni di Jan Pieterszoon Sweelinck.
Compositore tra i più autorevoli della sua epoca, Sweelinck fu un apprezzato improvvisatore e virtuoso tastierista la cui conoscenza delle innovazioni stilistiche dei suoi contemporanei inglesi, come Byrd e Morley, è assai evidente nei suoi lavori. In vita Sweelinck fu molto apprezzato soprattutto per le variazioni sul tema popolare Mein junges Leben hat ein Endt, di cui Egarr centellina l’intricato contrappunto costruito attorno a un tema semplice che diviene un capolavoro di inesauribile creatività inventiva.
Egarr suona una copia di un clavicembalo Ruckers (1638): la sua intonazione in rigoroso temperamento mesotonico a ¼ di comma, accende il sorprendente cromatismo presente nella musica di Sweelinck, com’è evidente nella famosa Fantasia Cromatica, un lavoro fortemente improvvisativo, che sposta un po’ più in là i confini e mette in mostra molte delle innovazioni che Sweelinck ha apportato alla scrittura per tastiera.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Jan Pieterszoon Sweelinck Cover

    Compositore e organista fiammingo. Dal 1577 circa sino alla morte fu organista della Oude Kerk di Amsterdam, svolgendo anche attività di direttore del coro e di insegnante. L'importanza storica di S. risiede essenzialmente nella sua produzione strumentale, che stranamente rimase del tutto inedita ai suoi tempi, pur avendo determinato la formazione di quella scuola organistica o cembalistica nordica che culminò in Buxtehude. Essa consta d'una sessantina di brani, fra cui 24 corali, 19 fantasie, 13 toccate e 7 serie di variazioni su Lieder profani. Culturalmente legato ai tedeschi, vissuto a stretto contatto con l'ambiente dei virginalisti inglesi e fortemente influenzato dalla musica italiana., S. rivela una grande capacità di sintesi e rappresenta il passaggio da una concezione strumentale... Approfondisci
  • Richard Egarr Cover

    Richard Egarr è considerato uno degli interpreti più ispirati e versatili del repertorio preromantico, che esegue in veste di cembalista, organista e direttore della Academy of Ancient Music, incarico che ha assunto nel 2006 succedendo a Hogwood. Approfondisci
Note legali