Fantasmi nel sé. Trauma e trattamento della dissociazione strutturale - Onno Van der Hart,Ellert R. S. Nijenhuis,Kathy Steele - copertina

Fantasmi nel sé. Trauma e trattamento della dissociazione strutturale

Onno Van der Hart,Ellert R. S. Nijenhuis,Kathy Steele

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 25 agosto 2010
Tipo: Libro universitario
Pagine: 434 p., Brossura
  • EAN: 9788860303684

nella classifica Bestseller di IBS Libri Medicina - Altre branche della medicina - Psichiatria

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 37,40

€ 44,00
(-15%)

Punti Premium: 37

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Fantasmi nel sé. Trauma e trattamento della dissociazione st...

Onno Van der Hart,Ellert R. S. Nijenhuis,Kathy Steele

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Fantasmi nel sé. Trauma e trattamento della dissociazione strutturale

Onno Van der Hart,Ellert R. S. Nijenhuis,Kathy Steele

€ 44,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Fantasmi nel sé. Trauma e trattamento della dissociazione strutturale

Onno Van der Hart,Ellert R. S. Nijenhuis,Kathy Steele

€ 44,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Basandosi sulla teoria della dissociazione strutturale della personalità integrata con la psicologia dell'azione di Janet, gli autori, dopo una lunga esperienza clinica con pazienti traumatizzati, hanno sviluppato un modello di intervento a più fasi centrato sull'identificazione e il trattamento della dissociazione strutturale. La terapia ha l'obiettivo di aumentare la capacità del paziente di adattarsi all'ambiente, per affrontare i compiti della vita quotidiana e tenere a bada i fantasmi legati a ricordi traumatici non elaborati.
L'opera di Onno van der Hart, Ellert R. S. Nijenhuis e Kathy Steele, ora disponibile in Italia nella traduzione curata da Ardino e Tagliavini, costituisce un importante e originale contributo alla riflessione sulla genesi e sul trattamento dei disturbi dissociativi connessi a esperienze di traumatizzazione cronica. A partire dalle prime formulazioni di Freud e Janet sull'isteria, la categoria del trauma interessa profondamente lo sviluppo del pensiero psicologico e psichiatrico del Novecento e conosce oggi un rinnovato interesse, corroborato dalle acquisizioni delle neuroscienze.
Premessa fondamentale degli autori, in continuità con il pensiero di Pierre Janet, è che la cronica esposizione dell'individuo al trauma, in condizioni di scarsa o limitata efficienza mentale (altro vocabolo mutuato dall'opera janetiana), induca una dissociazione della personalità. Questa è intesa come un sistema, un insieme coerente, costituito da stati psicobiologici o sottosistemi tra loro coordinati. Il concetto di dissociazione strutturale si riferisce alla mancanza di coesione, coordinamento e flessibilità tra questi sistemi. La novità di questa proposta consiste nell'aver ipotizzato che il processo di traumatizzazione non sovverta l'organizzazione dei sistemi psicobiologici in modo casuale e arbitrario, ma segua metaforiche linee di frattura evolutive, sufficientemente definite e riconoscibili nella struttura della personalità. La forma base della dissociazione investe le due principali categorie di sistemi psicobiologici o sistemi d'azione su cui si fonda la personalità, orientati rispettivamente all'adattamento alla vita quotidiana e a compiti di difesa. Gli autori muovono da queste premesse per introdurre la nozione di parti dissociative della personalità, intese come parti prototipiche della stessa, originate dalla frattura traumatica, dotate di autoconsapevolezza e di un rudimentale senso di sé. Sulla base dei contributi di Myers, gli autori considerano una parte apparentemente normale e una parte emozionale della personalità per descrivere le diverse forme di dissociazione strutturale, dalla forma più semplice (dissociazione primaria), caratteristica del disturbo post traumatico da stress, fino ai quadri più complessi (dissociazione secondaria e terziaria), connessi alle più severe esperienze di traumatizzazione.
La seconda parte del volume riporta una dettagliata esposizione dei concetti chiave di tendenza all'azione, gerarchia delle tendenze all'azione, livello mentale, integrazione elaborati da Janet e rivisitati per spiegare la genesi e il mantenimento della dissociazione. La dissociazione strutturale acquista infatti un valore adattativo in condizioni di cronica carenza dell'energia ed efficienza mentale utili a integrare le esperienza traumatiche, attraverso un meccanismo di "mantenimento fobico". La terza parte del volume è una guida dettagliata al trattamento a più fasi dei pazienti con storia di traumatizzazione cronica, frutto dell'esperienza clinica pluridecennale degli autori. Uno spazio rilevante è dedicato alla valutazione iniziale, considerata decisiva per pianificare il trattamento successivo, articolato in una fase dedicata alla stabilizzazione e riduzione dei sintomi (fase 1), seguita dal trattamento della fobia delle memorie traumatiche (fase 2) e dall'integrazione della personalità e riabilitazione (fase 3). Il modello lineare a fasi successive prende la forma di una spirale, aprendo alla possibilità di transitorie oscillazioni tra le diverse fasi nel corso del trattamento.
In sintesi, il volume affronta con rigore e chiarezza uno dei temi più complessi e dibattuti della psicopatologia. Le considerazioni teoriche, i riferimenti alla ricerca attuale e alle recenti acquisizioni in ambito neurobiologico sono sempre intervallati da efficaci esemplificazioni cliniche. La lettura dell'opera offre così uno spazio di riflessione e arricchimento culturale per i professionisti impegnati nel trattamento e nella ricerca nel campo dei disturbi connessi a traumatizzazione, indipendentemente dal modello operativo di riferimento personale. In un'epoca caratterizzata in molti ambiti dal primato della psicofarmacologia, la disponibilità di un manuale di riferimento offre la possibilità di valutare l'efficacia di un trattamento psicoterapeutico in studi controllati anche in Italia. La notevole esperienza degli autori è testimoniata dalla ricchezza e dalla vivacità delle numerose descrizioni cliniche che si susseguono nel testo, in un caleidoscopio di immagini, vicende, problematiche peculiari che cattura la molteplicità delle manifestazioni che i "fantasmi nel sé" possono assumere nella complessa vicenda del trauma.
Valentina Martinelli

Basandosi sulla teoria della dissociazione strutturale della personalità integrata con la psicologia dell’azione di Janet, gli autori, dopo una lunga esperienza clinica con pazienti traumatizzati, hanno sviluppato un modello di intervento a più fasi centrato sull’identificazione e il trattamento della dissociazione strutturale. La terapia ha l’obiettivo di aumentare la capacità del paziente di adattarsi all’ambiente, per affrontare i compiti della vita quotidiana e tenere a bada i fantasmi legati a ricordi traumatici non elaborati.

Note legali