Salvato in 29 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Faust
7,99 € 9,99 €
;
DVD
Dettagli Mostra info
Faust 80 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Allstoreshop
7,90 € + 3,90 € Spedizione
Disponibile in 4 gg lavorativi Disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
Vecosell
8,99 € + 3,90 € Spedizione
Disponibile in 4 gg lavorativi Disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
KONKE
12,83 € + 4,99 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
MASSIVE MUSIC STORE
6,24 € + 6,99 € Spedizione
Disponibile in 1 gg lavorativi Disponibile in 1 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Allstoreshop
7,90 € + 3,90 € Spedizione
Disponibile in 4 gg lavorativi Disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
Vecosell
8,99 € + 3,90 € Spedizione
Disponibile in 4 gg lavorativi Disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
KONKE
12,83 € + 4,99 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
MASSIVE MUSIC STORE
6,24 € + 6,99 € Spedizione
Disponibile in 1 gg lavorativi Disponibile in 1 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Chiudi
Faust di Aleksandr Sokurov - DVD
Faust di Aleksandr Sokurov - DVD - 2
Chiudi

Descrizione

Faust non si ferma un istante, tanta è la sua sete di sapere e tanta è la lontananza dalla meta. A questo movimento senza soluzione di continuità si aggiunge una forza opposta ma altrettanto intensa e indistinguibile che costringe gli esseri umani presenti nell'inquadratura, obbligandoli a farsi largo l'uno sugli altri, a scavalcarsi ad ogni occasione.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2011
DVD
8033109404211
Chiudi

Premi

    2011 - Mostra d'arte cinematografica di Venezia - Leone d'oro al miglior film

Informazioni aggiuntive

Cecchi Gori Home Video, 2012
Mustang
134 min
Italiano (Dolby Digital 5.1);Tedesco (Dolby Digital 5.1)
Italiano; Italiano per non udenti
Full screen
PAL Area2
interviste; trailers; presentazione

Valutazioni e recensioni

2,5/5
Recensioni: 3/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(1)
Laura
Recensioni: 1/5

Mi aspettavo un Faust di Goethe e invece delusione totale,è molto noioso.

Leggi di più Leggi di meno
Robertinho
Recensioni: 4/5

Il valore del film di Sokurov non sta nel "messaggio". E dubito fortemente che abbia senso analizzarerne in questo senso il plot. Qualcuno paragona il film ai suoi precedenti letterari che utilizzano il linguaggio scritto. Quello di Sokurov non è un libro ma un'opera d'arte audiovisiva che utilizza un linguaggio specifico che è il senso profondo dell'opera stessa. Se si cerca di decifrarlo da un punto di vista "filosofico" si commette un errore d'ingenuità. L'immagine e il suono dell'opera, i suoi colori, fotografia, montaggio, ecc. trasmettono un'emozione fisica, direi quasi espressionistica, che travalica la ricerca di un significato razionale. Ci si deve porre di fronte ad un'opera come questa, come di fronte ad un quadro o, se si vuole, come all'ascolto di di una grande musica (magari contemporanea). La sensazione di disagio, fatica, angoscia con la quale si esce dalla visione del film, quasi che ci si senta invasi e fisicamente sporcati da esso, sono il segnale della sua grandezza. Nessun "messaggio" (per quello bastano le tante schifezze italiane...). Bisogna lasciare crescere il film dentro di noi, lo si può rivedere, se si vuole rileggendo qualche antecedente letterario. Ma non si chieda ad un opera d'arte cinematografica come questa di adempiere alla stessa funzione di una fiction o di un libro...

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

2,5/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(1)

Voce della critica

Attraversata da un'atmosfera mortifera, un'opera d'arte potente che ribadisce il paradosso tragico della vita

Trama
Quarta e ultima parte della tetralogia di Aleksandr Sokurov sulla natura del potere, Faust è l'unico personaggio letterario della partita, dopo Hitler (Moloch), Lenin (Taurus) e Hiroito (Il sole), ma è anche quello contenuto in nuce in tutti gli altri, per il carattere mitico e simbolico che porta in sé. Il regista russo rilegge liberamente tanto l'opera di Goethe che quella di Mann, scegliendo l'ambientazione ottocentesca e mantenendo la lingua tedesca e l'idea tragica di fondo, per cui la condizione umana consisterebbe in un continuo errare.

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Aleksandr Sokurov

1951, Podorvikha (Russia)

L'autore trascorse l'infanzia in Polonia e Turchia al seguito del padre, militare. Nel 1974 si laurea in Storia e Filosofia all'Università di Gor'kij, ma mentre frequenta l'Università, inizia a lavorare per una televisione locale. Nel 1975 (si diplomerà nel 979) si iscrive a un corso di regia presso il prestigioso istituto VGIK di Mosca, dove incontra Tarkovskij che lo introduce ai Lenfilm Studios. Dal 1979 realizza alcuni cortometraggi e ventitré documentari che, ritenuti antisovietici, per lungo tempo non vengono proiettati in patria. Si ricordi in particolare l'intervista ad Aleksandr Solzenicin. Odinokij golos cheloveka (La voce umana solitaria), realizzato nel 1979, verrà distribuito dopo otto anni. A difenderlo nelle scelte stilistiche, spesso...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore