Febbre a 90° - Nick Hornby - copertina

Febbre a 90°

Nick Hornby

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Guanda
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 13 ottobre 2016
Pagine: 269 p., Brossura
  • EAN: 9788823517141
Salvato in 61 liste dei desideri

€ 10,40

€ 13,00
(-20%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Febbre a 90°

Nick Hornby

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Febbre a 90°

Nick Hornby

€ 13,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Febbre a 90°

Nick Hornby

€ 13,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 7,02

€ 13,00

Punti Premium: 7

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO

Altri venditori

Mostra tutti (10 offerte da 12,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Raccontando la sua storia di tifoso, Nick Hornby ci descrive i multiformi aspetti di un'ossessione: le abitudini, i riti, i tic, i sogni, le depressioni di un assiduo frequentatore di stadi. I molti appassionati del calcio possono ritrovare in questo racconto una parte della loro stessa vita. Perché la febbre del calcio, a tutte le latitudini, sembra essere la stessa e sembra rispecchiare le venture e le sventure della vita privata.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,63
di 5
Totale 30
5
24
4
3
3
2
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    cristianl

    17/05/2020 19:49:56

    Perfetto nel suo genere. Più scorrono le pagine e più si entra in empatia con il protagonista; Hornby racconta in maniera magistrale la febbre della tifoseria, che si vive sotto bandiere diverse ma con le stesse forti emozioni.

  • User Icon

    Gabriele

    17/05/2020 05:43:28

    Mai nessuno come Nick Hornby è riuscito a spiegare la psicologia del "tifoso colto", ovvero di quel tifoso di calcio che non si accontenta di scatenare i propri istinti primordiali ma che cerca una spiegazione per la sua grande passione: in questo caso l'Arsenal. Divertente, auto-ironico, vero: forse si parla di un calcio di altri tempi dove il business non aveva ancora preso il sopravvento.

  • User Icon

    fede

    22/02/2020 15:54:05

    Un libro cult per tutti i tifosi di calcio. All'inizio l ho letto tutto d'un fiato,ma a metà libro mi è risultato ripetitivo e poco scorrevole. Ovviamente è una mia opinione ,Nick Hornby è uno scrittore fantastico e unico nel suo genere.

  • User Icon

    Andrea

    21/09/2019 17:54:07

    Romanzo imperdibile per gli appassionati di calcio. Molto meglio il romanzo rispetto alla trasposizione cinematografica. Con la solita ironia Hornby descrive le manie, le ansie, le abitudini di un tifoso di calcio la cui vita privata è strettamente connessa e dipendente dalle vicende della propria squadra del cuore.

  • User Icon

    ugrass

    20/09/2017 12:45:09

    E' un libro che si può amare alla follia oppure detestare. Solo chi è tifoso, con tutta l'irrazionalità che questa condizione porta con se, potrà amare ogni piega del racconto, ogni episodio descritto, ogni minimo particolare anche apparentemente insignificante, riconoscendo tra le righe la propria insanabile, assurda, fantastica follia.

  • User Icon

    zombie49

    10/09/2015 17:14:52

    Dalla prima all'ultima pagina il libro è un elenco interminabile di partite dell'Arsenal, dal 1968 al 1992, con risultato, marcatori, condizioni meteorologiche, annotazioni sulle sensazioni dell'autore e sulle persone che lo accompagnavano. Il calcio è x Hornby una droga x superare problemi familiari e personali, dal divorzio dei genitori, alle delusioni con una ragazza, a un insuccesso lavorativo. Non è un piacere, sia chiaro, perché un tifoso soffre nel fisico e nella mente. Tutto nella sua vita è condizionato dal calcio, nulla è più importante di una partita della sua squadra. Il libro è la noiosa autobiografia di un uomo insignificante e insicuro che sente la necessità d'identificarsi con una folla, che ha trasformato una passione in un'ossessione, sia pure con un pizzico di humour britannico e ironia. Forse un racconto sarebbe stato simpatico, come il film, che mi ha purtroppo ispirato l'acquisto, ma quasi 250 pagine sono di una monotonia mortale. Sconcerta l'interpretazione di Hornby sulla tragedia dell'Heysel, in cui morirono trentotto persone: secondo lui gli inglesi caricarono giocosamente i tifosi juventini, che, spaventati, si accalcarono contro una ringhiera che cedette, x cui precipitarono e furono travolti dalla folla. Il libro è un manuale di ciò che il calcio non dovrebbe essere, desiderio di violenza, timore di subirla, intimidazione, frustrazione. La parte razionale di Hornby sa che non è giusto, ma li prova. Mi stupisce il successo editoriale, ma io sono un tifoso atipico. Da sempre tifo Genoa, scrivevo le formazioni sui quaderni a righe della seconda elementare, a sei anni a Natale ho chiesto in regalo la maglia rossoblù, x molto tempo ho avuto l'abbonamento a Marassi, anche adesso non perdo una partita in TV. Riconosco, però, se il rigore concesso agli avversari era giusto, se hanno giocato meglio, sono contento solo se il Genoa ha meritato di vincere. Ho sempre visto le partite dal lato lungo del campo, però. Forse non sono un vero tifoso.

  • User Icon

    gianluca

    06/11/2014 15:10:02

    parziale delusione, comprato nell'aspettativa di avere tra le mani un altro libro alla John King mi sono ritrovato a leggere anni di vicissitudini calcistiche dell'Arsenal tra gli anni 70 e 90, con cronache di partite e nomi di calciatori che, al 99% del pubblico italiano, non diranno nulla. lettura che risulta un pò noiosa quindi, che un tifoso dei gunners apprezzerebbe come una Bibbia ma che qualsiasi altro appassionato di calcio lontano dalle gesta del club inglese faticherebbe a capire e ad apprezzare pienamente. nemmeno da trascurare inoltre che il libro è una prima edizione del 92, ed in 24 anni ne sono cambiate tante di cose, tanto da non rendere più attuali le riflessioni dell'autore (fa quasi sorridere leggere di stadi e club italiani presi ad esempio di modernità e solidità finanziaria : una vita fa)

  • User Icon

    Luke

    24/03/2006 20:07:24

    Io dopo averletto questo libro sono andato a Londra per vedere l'Arsenal giocare all'Highbury...ne sono rimasto folgorato e mi sono innamorato dei Gunners...e a me il calcio non piace!!!

  • User Icon

    BrujitaIRR

    31/10/2005 17:15:50

    e' un CULT!!!

  • User Icon

    Giacomo da Bologna

    30/06/2005 10:13:12

    Splendido!!! (Ho visto anche il film che consiglio) Un libro con un sapore ed un atmosfera da gustare riga per riga

  • User Icon

    Matteo

    24/05/2005 17:11:17

    Un cult, un summa per chi ama questo sport. una bibbia per chi frequenta le curve. un grande libro, che custodisce emozioni, valori davvero insospettabili in un calcio come quello di oggi dove il Dio Denaro cerca di prevalere su tutto. bello avere una testimonianza inscalfibile sotto gli occhi da rileggere ogni volta che perdiamo speranza e fiducia in questo sport che non puo' non essere amato e vissuto con passione sfrenata. fa vivere gli eccessi di una vita, quella da tifoso, determinata pesantemente dal cuore, dalla fede, dal sacrificio anche, dal sogno, dalla voglia di essere comunque parte di un gruppo e dall'orgoglio dei propri colori. un libro bellissimo, unico nel suo genere, che ha fatto la storia di questo tipo di letteratura e che sempre la farà.

  • User Icon

    Marco86

    30/11/2004 17:09:50

    Un libro che sa trasmettere grandi emozioni e una passione per il calcio infinita. Se si é amanti di questo sport non si può fare a meno di innamorarsi di questo libro.

  • User Icon

    skymiguel29

    24/09/2004 11:32:07

    Un gran bel libro.Per chi ama il gioco del calcio (pur odiandone certi aspetti), ma non solo.Una vita scandita dalla passione per una squadra di calcio; però qualunque sia la nostra passione ci si rispecchia nelle "ossessioni" di Hornby: Scritto magistralmente.

  • User Icon

    Rob

    02/01/2004 15:28:35

    Per chi ama il calcio e non può farne a meno (come il sottoscritto),è un libro assolutamente da non perdere.E' incredibile come Nick Hornby,da fanatico dell'Arsenal,riesca a studiare e descrivere alla perfezione l'immagine del tifoso,afflitto e derelitto nelle sconfitte,trionfante nelle vittorie,ma come riesca a dare anche uno sguardo lucido e preciso ad uno sport che è notevolmente cambiato,e dando non solo giudizi molto critici,ma anche consigli eccellenti.E' bellissimo,proprio come fa Hornby,collegare gli avvenimenti chiave della tua vita alle emozioni scaturite dalla nostra esperienza calcistica.Soprattutto per me che,essendo interista,guardo la mia squadra cone sempre più sofferenza,proprio come faceva Nick Hornby con l'Arsenal degli anni '60 e '70.

  • User Icon

    stefano

    25/11/2002 16:13:42

    Un must per ogni appassionato di calcio. Imperdibile per tifosi interisti (non è che l'Arsenal sia tanto diverso...).

  • User Icon

    Arduino Di Sabatino

    17/06/2002 22:01:07

    Credo che un libro così sul calcio non sia mai stato scritto. Descrive molto bene ogni singolo momento della preparazione ad un evento come la partita: i riti, le scaramanzie e la volgia matta di vivere il calcio e per il calcio. In più mostra aspetti che non tutti conoscono degli inglesi e del loro modo di intendere il tifo. Inoltre l'ho finito di leggere l'estate prima che la Roma vincesse lo scudetto dopo diciotto lunghissimi anni, esattamente come l'Arsenal di Hornby, per cui che dire: leggetelo!

  • User Icon

    Alexgiak

    05/06/2002 14:36:32

    Capolavoro! Per gli amanti del calcio da stadio e non solo. Non immedesimarsi è impossibile, manie, ansie ed emozioni del tifoso trasmesse con straordinaria intensità. Il più bel libro di Hornby (seguito da Alta Fedeltà) senza dubbio. Ci fa capire come l'anno nuovo inizia non il 1 Gennaio ma all'apertura della stagione calcistica! Leggetelo e non ve ne pentirete.

  • User Icon

    CARLITOS

    22/08/2001 12:27:28

    FEBBRE A 90'' E' UN INNO ALLA DIMENSIONE CHE TUTTI I TIFOSI O AMANTI DI QUESTO SPORT TROVANO IN PARTICOLARI MOMENTI DELLA LORO ESISTENZA (LE PARTITE DI CALCIO).

  • User Icon

    Ivan

    22/07/2001 04:27:40

    Un libro che mi ha sconvolto e mi ha fatto conoscere ed amare Nick Hornby. Descrive le manie di noi tifosi di calcio in maniera così attenta e precisa che non ci si può non rispecchiare. Da quando l’ho letto, oltre che tifare per la mia “maledettissima “Inter, simpatizzo anche per l’Arsenal. Mi accingo in questi giorni a rileggerlo per l’ottava volta.

  • User Icon

    Valentino

    13/07/2001 12:59:39

    Hornby è riuscito a scrivere la mia biografia senza conoscermi, ma anche quella di tutti i veri appassionati di calcio. Un libro imperdibile. In ogni pagina vi troverete almeno una volta ad immedesimarvi nelle manie di Nick, svilupperete una forma di "autocoscienza" del tifoso ... e andrete fieri della vostra "follia".

Vedi tutte le 30 recensioni cliente
  • Nick Hornby Cover

    Nato nell'Inghilterra della fine degli anni Cinquanta, Nick Hornby è considerato una delle voci più originali tra gli autori contemporanei, con i suoi romanzi in cui descrive brillantemente vizi e virtù della sua generazione. Esordisce in letteratura nel 1992 con Febbre a 90°, che racconta la passione dell’autore per il calcio, in particolare per la squadra dell’Arsenal, diventato poi film nel 1997 con Colin Firth. I suoi libri sono pubblicati in Italia da Guanda; tra questi ricordiamo: Febbre a 90’ (1997), Alta fedeltà (2015), Una vita da lettore (2018), Tutto per una ragazza, Sono tutte storie (2013). Sempre da Guanda sono usciti tre volumi da lui curati: i racconti di Le parole per dirlo, la raccolta di scritti sulla musica Rock, pop,... Approfondisci
Note legali