Categorie
Editore: Laterza
Edizione: 5
Anno edizione: 2006
Formato: Tascabile
Pagine: X-301 p. , Brossura
  • EAN: 9788842080916

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Gian Paolo Grattarola

    16/11/2007 23.41.43

    La Fumagalli Beonio Brocchieri, insigne storica del pensiero, nel suo recente lavoro uscito da Laterza, pur cogliendo un aspetto solo parziale del problema ricostruisce magistralmente il nuovo fermento culturale che tra il XII ed il XIII secolo produsse una significativa innovazione nello stile di vita delle popolazioni. Ma il suo lavoro risulta fondamentale poiché finalmente si prende consapevolezza che ” La conoscenza della società è necessaria per guardare il costituirsi del personaggio individuale, che è d’altra parte anche un ottimo punto di osservazione”. La storia riconquista la propria identità rivelandosi in definitiva un movimento di lunga durata, che si sviluppa con lentezza attraversando gli uomini, e riservando loro solamente uno spazio di libertà interstiziale. Per questo motivo la vita di Federico II ha continuato a ghermirci per tutti questi anni come un idioma dai caratteri indecifrabili attorno al quale si sono avvicendate inutilmente schiere di interpreti. Il testo della Fumagalli Beonio Brocchieri, al di là dei contributi storici su cui ritengo occorrerà ritornare ancora, segna finalmente una linea di svolta fondamentale nel dibattito storiografico. Da questo momento in poi costruire una biografia, prescindendo da questa constatazione, apparirà ormai un’impresa priva di significato e di valore storico. E le gesta di Federico II assumeranno contorni più ragionevoli, meno oscuri e mistificati.

Scrivi una recensione