Il fegato di Prometeo

Jirí Kolár

Curatore: M. E. Cantarello
Editore: Poldi Libri
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 1 gennaio 2010
Pagine: 256 p., Brossura
  • EAN: 9788890227455
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 14,25

€ 15,00

Risparmi € 0,75 (5%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    robertopignoni

    06/06/2012 17:46:30

    Frammenti di diario, poesie, brani altrui accostati in una intercalage verbale compongono Il fegato di Prometeo, cruda testimonianza della realtà cecoslovacca degli anni Cinquanta, catapultata dalle atrocità della guerra in un orrore ancora più grande, in cui persino la parola sembra perdere ogni senso, soffocata dagli altisonanti sproloqui di regime. Alle immagini dei campi di sterminio nazisti si sovrappone la visione quasi profetica di una società che abdica alla propria dignità in nome di un "radioso avvenire" dove alle persone si chiede solo di chinare il capo. Fra il servilismo degli intellettuali e la quotidiana codardia del singolo, Kolář rivendica alla parola poetica il compito di mantenere in vita ciò che rende umano l'uomo: il coraggio della verità. Una denuncia lucidissima e spietata che costò al poeta il carcere e l'impossibilità di pubblicare.

Scrivi una recensione