La felicità. Saggio di teoria degli affetti

Salvatore Natoli

Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2003
Formato: Tascabile
In commercio dal: 2 gennaio 2008
Pagine: 251 p.
  • EAN: 9788807817380
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 4,32
Descrizione
Tra la felicità e il dolore si distende "la media vita", sia che la si intenda come "vita neutra" che come "ordinario benessere". In ogni caso non si può dire che vi sia una sola felicità, né una felicità per tutti. Molte sono le modalità per sentirsi felici. E si può mai separare del tutto la felicità dalla sofferenza? Non risiede però solamente negli istanti di piacere che di volta in volta si possono sperimentare, ma sta all'origine. Felice può dirsi però solo una vita presa nella sua interezza. È anche normale constatare come la felicità, una volta perduta, viene dagli uomini ricercata e anche nel dubbio di poterla ritrovare, non necessariamente si arriva alla disperazione. Diviene così un modo di interrogarsi sulle chances affettive possibili.

€ 6,80

€ 8,00

Risparmi € 1,20 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    livio

    13/03/2005 22:50:19

    Il saggio di Natoli,in una proposta che salvaguarda e fa risuonare molteplici orizzonti di senso, ha la capacità di costruire una semantica della felicità attenta all'esperienza. Da segnalare l'esplorazione dei legami fra felicità e piacere e tra piacere e sentire dell'io corporeo.

Scrivi una recensione