The Fellini Album - CD Audio di Nino Rota,Riccardo Chailly,Orchestra del Teatro alla Scala di Milano

The Fellini Album

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Nino Rota
Direttore: Riccardo Chailly
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Decca
  • EAN: 0028948328697
Salvato in 7 liste dei desideri

€ 20,90

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 16,55 €)

Riccardo Chailly alla guida della Filarmonica della Scala esplora le celebri colonne sonore di Nino Rota in una nuova, entusiasmante registrazione. The Fellini Album è un omaggio al celebre compositore a 40 anni dalla morte e contiene alcune partiture realizzate per i film di Federico Fellini, capolavori che catturano lo spirito del cinema italiano negli anni '50 e '60 come La dolce vita, Amarcord, 8 ½, I clowns e Il Casanova.
Rota ha scritto tutte le colonne sonore di tutti i film di Fellini, da Lo sceicco bianco a Prova d'orchestra: il loro rapporto di lavoro era, secondo le parole di Fellini, "una convergenza di due temperamenti, due nature, due creature che, nei loro limiti, non avevano altra scelta che convivere con il processo di realizzazione del film". Riccardo Chailly incontrò Rota all'età di 21 anni e rimase subito colpito dalla figura del compositore, uomo incredibilmente colto con un'enorme conoscenza musicale. La scelta dei brani inseriti in questo album consentono di apprezzare lo stile compositivo "camaleontico" di Rota e, grazie all'interpretazione di Chailly, ad esplorare ogni minimo dettaglio della strumentazione, delle melodie e dei ritmi.
Disco 1
1
Danzando nella nebbia (Amarcord. Suite)
2
La Fogaraccia (Amarcord. Suite)
3
Lo struscio (Amarcord. Suite)
4
Le manine di primavera (Amarcord. Suite)
5
Titoli (Otto e mezzo. Suite)
6
Sogno (Il cimitero) (Otto e mezzo. Suite)
7
Discesa ai fanghi (Otto e mezzo. Suite)
8
Lo Sceicco d’Arabia (Otto e mezzo. Suite)
9
Carlotta’s gallop (Otto e mezzo. Suite)
10
Passerella d’addio (Otto e mezzo. Suite)
11
Titoli (La dolce vita. Suite)
12
Notturno (La dolce vita. Suite)
13
Via Veneto (La dolce vita. Suite)
14
Cavallino Canzonetta (La dolce vita. Suite)
15
Parlami di me (a la Circus) (La dolce vita. Suite)
16
Parlami di me - Trumpet solo (La dolce vita. Suite)
17
Notturno o Mattutino (La dolce vita. Suite)
18
La dolce vita (La dolce vita. Suite)
19
O Venezia, Venaga, Venusia (Il Casanova di Federico Fellini. Suite)
20
L'uccello magico (Il Casanova di Federico Fellini. Suite)
21
Intermezzo della mantide religiosa (Il Casanova di Federico Fellini. Suite)
22
The great Mouna (Il Casanova di Federico Fellini. Suite)
23
Il Duca di Württenberg (Il Casanova di Federico Fellini. Suite)
24
La Poupée automate (Il Casanova di Federico Fellini. Suite)
25
I Clowns (Suite)
26
Amarcord
  • Nino Rota Cover

    Compositore. Allievo, tra gli altri, di Pizzetti e Casella, mostrò straordinaria facilità compositiva e inesauribile vena melodica. La sua musica parte dalle premesse linguistiche della generazione dell'Ottanta, privandole di ogni componente problematica e rendendole disponibili a gustosi recuperi della tradizione operistica e strumentale sette-ottocentesca. Il suo nome, oltre che all'abbondante produzione teatrale (Ariodante , 1942; Il cappello di paglia di Firenze, 1955; La notte di un nevrastenico, 1959; Aladino e la lampada magica, 1968; La visita meravigliosa, 1970; Napoli milionaria, 1978), sinfonica e cameristica, è legato alle colonne sonore dei film di Fellini (Lo sceicco bianco, La strada, Le notti di Cabiria, La dolce vita, 8 e 1/2, Amarcord), di Rocco e i suoi fratelli e del Gattopardo... Approfondisci
  • Riccardo Chailly Cover

    Direttore d'orchestra, figlio del compositore Luciano Ch. Allievo fra gli altri di F. Ferrara, assistente di Abbado alla Scala, esordì nel 1974 a Chicago e nel 1978 alla Scala, imponendosi poi nei principali teatri del mondo. Direttore stabile dell'orchestra della radio di Berlino (1982-88), del Teatro Comunale di Bologna (1986-89), col quale ha inciso numerosi dischi, e dal 1988 del Concertgebouw di Amsterdam. Approfondisci
Note legali