Categorie

Friedrich Hegel

Curatore: V. Cicero
Editore: Bompiani
Collana: Testi a fronte
Anno edizione: 2000
Pagine: 1148 p.
  • EAN: 9788845290022
Usato su Libraccio.it € 13,50

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    pietro

    08/12/2006 17.21.27

    Si tratta indubbiamente di una delle opere più significative del pensiero occidentale, articolata in vari momenti che intendono ripercorrere lo sviluppo della coscienza(Gewusst) o spirito(Geist)che si eleva dalla conoscenza dell'oggetto alla consapevolezza di sè(Selbstgewusstsein), per arrivare a percepire dialetticamente l'accordo che esiste fra soggetto e oggetto. La storia della coscienza alla ricerca di sè stessa avviene attraverso un viaggio(chiaro richiamo al viaggio verso la conoscenza del "padre" dell'ontologia, Parmenide),che vuole ripercorrere le tappe ideali e reali del pensiero umano. Attraverso esse il particolare acquisisce la consapevolezza di essere partecipe di questo processo, per identificarsi infine con l'universale. Per rendere il discorso più chiaro Hegel si serve della cosiddetta figura(gestalt)cioè un momento della coscienza singola(l'esperienza personale), ma anche di quella universale, ovvero la storia, intesa come un insieme di momenti ideali e reali. Discutibile il finale con la legge etica identificata non nell'individuo(come sostenuto da Kant), ma nello Stato prussiano...

  • User Icon

    Luca

    30/07/2006 10.42.02

    L'esposizione migliore della filosofia dello spirito hegeliana: a-sistematica, a-prioristica, storica. Qui il suo pesniero è da scavare nel profondo del suo linguaggio, ma il suo insegnamento rimane una delle più interessanti construzioni filosofiche di tutti i tempi.

Scrivi una recensione