Categorie

La figlia sbagliata

Jeffery Deaver

Traduttore: M. Baiocchi, A. Tagliavini
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
Pagine: 358 p., Brossura
  • EAN: 9788817052467
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,34

€ 8,42

€ 9,90

Risparmi € 1,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Claudia Mancini

    14/06/2017 18.06.46

    Jeffery Deaver è un autore statunitense di bestseller internazionali, nato a Glen Ellyn il 6 Maggio 1950. I suoi romanzi sono noti in tutto il mondo tra i quali vi è anche "Il collezionista di ossa", interpretato nell'omonima opera cinematografica. Il modo di scrivere di Jaffery Deaver inizia in modo "lento", quasi si raccontasse un qualcosa di quotidiano, per poi proseguire in un crescendo di atmosfere ed emozioni, classico di un thriller mozzafiato, fino ad arrivare alla grande rivelazione finale. Tutto questo lo si trova anche nel suo romanzo "La figlia sbagliata", che parla di Megan una ragazza con problemi psicologici derivati dal trauma di non essere voluta dai propri genitori e dalle vite discutibili dei medesimi, apparentemente divorziati a causa sua. Megan va da uno psicanalista per cercare di superare il suo status di "ragazza difficile", ma un giorno non trova il suo solito dottore, bensì il dottor Peters. All'inizio la ragazza è a disagio e si chiude in sé stessa ma, grazie alle sue capacità oratorie ed al suo "charme", il dottor Peters riesce a farla parlare e scrivere due lettere indirizzate ciascuna ad un suo genitore nelle quali sfoga la propria rabbia e risentimento. Il dottor Peters, però, non è in realtà chi sembra essere, tanto che recapita le lettere della ragazza e rapisce la medesima; al seguito del rapitore ci sarà anche l'ex fidanzato di Megan, sospettoso di una storia segreta tra la stessa ed il proprio psicanalista. In una spirale di dolore, incredulità e titubanza, i genitori di Megan si uniranno per cercare di trovare loro figlia, scoprendone dei lati nascosti ed indagando, anche, sulla possibile identità del rapitore, fino alla grande rivelazione finale sulla sua identità e sul suo terribile scopo.

  • User Icon

    Vittorio

    20/03/2017 22.45.21

    Di Jeffrey Deaver ne ho letti veramente tanti....questo è un lontano parente dallo scrittore che conosco. Una storia semplice, senza colpi di scena, a volte molto lineare e con un finale scontatissimo.....Bruttino...

  • User Icon

    serialthriller

    15/04/2016 13.41.47

    Per quanto riguarda Deaver, di solito preferisco i romanzi che vedono come protagonista Lincoln Rhyme, ma La figlia sbagliata (dove Rhyme non c'è) non delude,anzi ti prende talmente tanto che lo finisci in pochissimo tempo. Bellissimo!

  • User Icon

    Luca

    21/10/2015 09.06.00

    Bruttino in quanto privo di colpi di scena e soprattutto basato su una trama molto noiosa se si escludono le ultime 30 pagine.. solo per questo non ho dato 1 come voto. Secondo me i giudizi positivi sono condizionati dalla fama dell'autore ma se volete leggere un bel thriller vi consiglio di ccercare altrove. Anche lo stesso Deaver ha scritto romanzi nettamente migliori di questo.

  • User Icon

    rebecca

    21/07/2015 14.50.37

    Caspita, per me pessimo. Forse leggo troppi thriller, forse mi aspettavo di più - forse, semplicemente, non è l'autore per me. Lo lascio a milioni (e milioni) di lettori più amorevoli.

  • User Icon

    sara

    02/03/2015 17.06.25

    uno dei miei preferiti di Deaver!!! splendido!!

  • User Icon

    Monica

    09/10/2014 15.48.50

    Ti coinvolge per davvero nelle ultime pagine..pensavo meglio!

  • User Icon

    anna

    05/09/2014 16.09.30

    bella storia, ritmo intrigante, finale non scontato, consigliatissimo agli amanti del genere!

  • User Icon

    luca ambrogi

    28/07/2014 09.49.51

    Ottimo thriller, ben scritto, la giusta dose di suspense e finale con colpo di scena. Non ci si annoia di sicuro. Lettura consigliata. Luca

  • User Icon

    Salvatore

    17/05/2014 17.40.06

    Jeffery Deaver non delude mai! Un libro mozzafiato, con un ritmo calzante, al limite del cardiopalma. Storia bellissima, originale. Finale movimentato, colpi di scena in tutto il libro che viene terminato, tempo permettendo, in appena due giorni. Voto meritato: 4/5

  • User Icon

    nadia

    04/01/2014 16.49.59

    E' un libro che si lascia leggere facilmente: io l'ho terminato nel giro di una sera. Astenersi gli impressionabili.

  • User Icon

    federica

    19/05/2013 00.23.13

    nonostante alcune situazioni un po' forzate e' un bel libro che si legge volentieri. come sottolineato anche da altri Deaver ha scritto romanzi con piu' suspance e colpi di scena

  • User Icon

    sara

    09/05/2013 18.16.37

    la figlia sbagliata,ovviamente a mio parere strettamente personale,inizia a coinvolgerti quasi alla fine e ne rimani soddisfatto dall'inaspettato colpo di scena..consigliato

  • User Icon

    roaclub

    07/04/2013 19.37.32

    uno psicothriller veramente coinvolgente,mi è piaciuto molto,lo consiglio

  • User Icon

    francesca

    12/10/2012 17.13.31

    Mi ha rapito dal primo momento! Una storia intensa e molto intrigante!

  • User Icon

    Fausto

    11/10/2012 10.38.57

    Deaver è senza dubbio uno dei miei autori preferiti, ma, fatta questa doverosa premessa, devo ammettere che questo romanzo, non mi ha entusiasmato. Lontano dalla suspence tipica della serie di Lincoln Rhyme, questa storia si sviluppa in maniera troppo lineare e scontata tanto da non sembrare neanche frutto dello stesso autore. Romanzo discreto ma nulla più. Se è rimasto nel cassetto per 10 anni un motivo, evidentemente, c'era...

  • User Icon

    Andy78

    01/10/2012 14.22.34

    Bravo Deaver trama interessante tessuta in un libro molto godibile che si legge velocemente soddisfatto di averlo acquistato e letto.

  • User Icon

    Truedefender

    09/06/2012 11.47.24

    Gran bel romanzo!! Bella trama. Avvincente e coinvolgente con colpi di scena a non finire. Ne consiglio la lettura. Come sempre quindi in questo caso non svelo assolutamente nulla della trama per non rischiare di togliere nulla alla suspence (dei libri che reputo deludenti mi prendo la "responsabilità" di scrivere tutto potendo così magari sconsigliarne la lettura). Certo è che, forse sarò io, però raramente leggo un thriller il cui finale mi piace, convince e lascia sorpreso...! Perchè questi astuti assassini (astuti per 3/4 dei libri) perdono tutta la loro arguzia nelle ultime pagine di questi romanzi???

  • User Icon

    Giovanni

    26/05/2012 14.13.36

    Gran bel libro..sicuramente uno dei migliori di Deaver!!!

  • User Icon

    ales

    18/04/2012 17.44.09

    Un gran bel thriller del caro Deaver. Suspense dall'inizio alla fine e colpi di scena nel suo tipico stile che lasciano sempre a bocca aperta.

Vedi tutte le 53 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione