Il figlio di Frankenstein

Son of Frankenstein

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Son of Frankenstein
Paese: Stati Uniti
Anno: 1939
Supporto: DVD
Salvato in 8 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 11,89 €)

Anni dopo la morte del padre, Wolf Frankenstein, insieme alla moglie e al figlioletto, riprende possesso dell'antica dimora. Il suo ritorno è visto con apprensione dagli abitanti del paese tanto che l'ispettore Krogh lo ammonisce a non continuare i pericolosi esperimenti. Wolf, pur non avendone intenzione, è tuttavia spinto a seguire le orme paterne in seguito all'incontro con Ygor, enigmatico servitore sopravvissuto ad una impiccagione, che gli mostra, perfettamente conservato, il corpo esanime della creatura. Seguito di "Frankenstein" 1910.
  • Film in bianco e nero
  • Produzione: A & R Productions, 2015
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 99 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area0
  • Contenuti: trailers; manifesto originale; foto
  • Basil Rathbone Cover

    Propr. Philip St. John B. R., attore statunitense di origine inglese. Educato in Gran Bretagna, vi esordisce in teatro (1921) ma è presto a Hollywood (1924) dove continua a ricoprire piccoli ruoli e, con l'avvento del sonoro, si specializza in modeste parti da villain (La donna e la femmina, 1930, di L. Bacon). A partire da Davide Copperfield (1934) di G. Cukor diviene comprimario di spicco (Anna Karenina, 1935, di C. Brown) in ambientazioni classiche (Gli ultimi giorni di Pompei, 1935, di E.B. Schoedsack) e dickensiane (Le due città, 1935, di J. Conway), o abile spadaccino dal volto affilato, antagonista nell'avventura (Capitan Blood, 1935, di M. Curtiz). In crescendo tra film bellici (Missione all'alba, 1938, di E. Goulding) e rievocazioni storiche (L'usurpatore, 1939, di R.V. Lee), è chiamato... Approfondisci
  • Boris Karloff Cover

    Nome d'arte di William Henry Pratt, attore inglese. È una leggenda del cinema, sublimato dall'immaginario collettivo nell'icona corpulenta e barcollante, dalla faccia ricucita, del mostro Frankenstein. I suoi esordi risalgono agli anni '10 in Canada, in compagnie teatrali di giro, e poi sui set statunitensi in forza di un aspetto truce, catalizzato dallo sguardo fisso e inquietante. Specializzatosi in ruoli di villain, gira decine di pellicole finché nel 1931 il regista J. Whale, che sta mettendo mano a una storia della paura ispirata al Frankenstein della scrittrice inglese M. Shelley, cerca il candidato idoneo a essere trasformato nell'orrida, sensibile e infelice creatura assemblata con pezzi di cadaveri e rivitalizzata da un fulmine. La Universal, produttrice del film, punta su questo... Approfondisci
  • Bela Lugosi Cover

    Nome d'arte di Blasko Béla Ferenc Dezsö attore ungherese. Dopo aver studiato all'Accademia teatrale di Budapest, lavora in teatro e nel cinema. Nel 1920, dopo la caduta della Repubblica ungherese dei Soviet di Béla Kun e la restaurazione della monarchia, abbandona il paese per recarsi in Germania, dove interpreta il suo primo ruolo importante in Der Januskopf (La testa di Giano, 1920) di F.W. Murnau. Successivamente si trasferisce negli Stati Uniti, dove recita in L'ultimo dei Mohicani (1923) di J. Tourneur e La tredicesima sedia (1929) di T. Browning. Sotto la direzione di quest'ultimo, nel 1931 è il protagonista di Dracula, film che consegna alla storia del cinema la sua icona. Il ruolo del terribile vampiro dall'accento bizzarro rimane però incollato alla sua figura e lo costringe, lui... Approfondisci
Note legali