Filippo Neviani

Artisti: Nek
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Warner Music Italy
Data di pubblicazione: 16 aprile 2013
  • EAN: 5053105592821

€ 12,66

€ 14,90

Risparmi € 2,24 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione

Un nuovo album maturo, denso di vita vissuta, come testimonia anche il titolo che riproduce il nome e cognome dell’artista.Filippo Neviani contiene 10 brani inediti prodotti dallo stesso Nek insieme a Dado Parisini e Alfredo Cerruti. Album eseguito in Italia e mixato in Canada, Filippo Neviani è un lavoro pop/rock dove Nek sprigiona tutta la sua energia e una rinnovata voglia di raccontarsi, come sempre in modo semplice e diretto, contraddistinto dalla sua voce inconfondibile.

Disco 1
  • 1 Hey Dio
  • 2 Congiunzione astrale
  • 3 Dentro l'anima
  • 4 La metà di niente
  • 5 Soltanto te
  • 6 Io no mai
  • 7 Uno come me
  • 8 Verrà il tempo
  • 9 Dammi di più
  • 10 Il mondo tra le mani

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Timothy

    30/05/2014 17:20:37

    Dopo questo album, ma anche tutti i precedenti, Nek ha dimostrato bene i suoi reali valori di vita in cui crede, in maniera sempre molto espressiva ed evolutiva, il chè lo contraddistingue chiaramente da altri cantanti non molto originali nel loro modo di fare musica, con una voce invidiabile e una discreta impronta rock e capace di dare sempre freschezza e innovazione al suo repertorio musicale e direi anche al panorama della canzone italiana. Qualcuno lo ha percepito come un calo dal punto di vista musicale, ma non è affatto così, le posizioni raggiunte in classifica fungono sempre da giudizio oggettivo in merito che nel suo caso denota una notevole capacità innovativa dell'artista richiesta però dall'arte stessa di fare musica, e sapendo che ultimamente stà subendo dei profondi cambiamenti in tutti i suoi aspetti nel bene e/o nel male. E' già stato annunciato un album nuovo che probabilmente uscirà l'anno prossimo e non vedevo l'ora: Nek forza che sei tutti noi!

  • User Icon

    Simone

    09/06/2013 08:20:23

    All'inizio mi aveva lasciato un pò a bocca asciutta, ma poi avendo avuto l'occasione di riascoltarlo più volte anche qualche pezzo in anteprima dal vivo, mi sono ricreduto. Le più belle di un album dolce come il miele sono soltanto te, congiunzione astrale, la metà di niente e io no mai, ma anche dammi di più...canzoni dal significato profondo, in cui viene ben demarcata l'impronta più intima di Filippo, non solo nelle parole dei testi, ma anche in ogni singola nota e strumento che viene suonato, è l'unicità a contraddistinguere ogni grande artista e a me è piaciuto per questo. Grande Fil!

  • User Icon

    Adriano

    19/04/2013 19:42:47

    Hey Dio: 4/5; congiunzione astrale: 4/5; dentro l'anima: 3/5; la metà di niente: 5/5 soltanto tu: 2/5; io no mai: 4/5 uno come me: 2/5 verrà il tempo: 1/5 dammi di più: 2/5; il mondo tra le mani: 2/5. E non toccatemi e non molestatemi più Filippo anche durante le interviste che non sa più cosa dire, ha già detto tutto nell'album. Lasciatelo cantare con la chitarra in mano...lasciatelo cantare...che lui è un italiano!

  • User Icon

    Tiziana

    17/04/2013 17:02:08

    Trovo questo lavoro di Filippo denso di Anima. Il suo è un linguaggio "universale" quello del cuore che arriva a tutti. Cd intenso, come sfogliare un album di famiglia, un album di vita. Complimenti a Nek per avere "osato" in modo "intimo". Un Cd targato Neviani in tutto e per tutto. Mi piace chi scrive solo quando ha "realmente" qualcosa da dire e non solo tanto per "accontentare" chi lo ascolta, ostentando. Bisogna lasciare sottopelle qualcosa, devo dire (secondo il mio modesto gusto musicale, non sono musicista quindi evito di entrare nei particolari) c'è riuscito. E' davvero una congiunzione astrale che arriva dritta al cuore! Lo consiglio a tutti :) (*lo ascoltiamo anche sulla luna)

  • User Icon

    Simone

    16/04/2013 17:10:27

    Sì nota la fatica che c'è stata nel fare questo album per fondare un genere musicale "nuovo" a partire dai tour di qualche anno fà, per macchiare quello suo solito. Idea giusta e innovativa da un certo punto di vista, anche se in molte traccie ho notato che il ritmo è un tantino più veloce rispetto alle parole e sul rischio quindi di dare luogo a delle leggere stonazioni. Sui testi non credo ci sia tanto da dire(apparte qualche cruda verità). Nell'ambito musicale stà diventando sempre più arduo portare delle novità assolute nei messaggi che le canzoni di un album vogliono veicolare a chi le ascolta. Un album nel complesso ascoltabile.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione