Categorie

Romano Gasparotti

Collana: Nuova cultura
Anno edizione: 2007
Pagine: 170 p. , Brossura
  • EAN: 9788833917368

15° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Psicologia - Comportamento sessuale

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    riccardo

    08/03/2007 14.10.03

    Ero andato da "Feltrinelli" a Genova perchè attratto dalla recensione su di una rivista di un altro libro. Mi è "caduto l'occhio" su questo libro (unica copia "incellofanata" in tutta la libreria) dalla copertina nera, elegante, sobrio e breve. L'unica cosa sbagliata era la sua collocazione, vicino, anzi vicinissimo a libri di sessuologia. sessuomania, sessuofobia. Leggendo questo libro mi pento fin dall'inizio di non aver iniziato la mia carriera di universitario-lavoratore e di aver abbandonato le aule di Filosofia alle prime difficoltà. Mi manca perciò l'acquisizione di un certo linguaggio di tipo filosofico e letterario che mi avrebbe maggiormente fatto apprezzare certi passaggi del libro. Ha comunque stimoli, immagini, affabulazioni che anche un lettore poco colto e pigro come me può apprezzare. Si riflette sull'evoluzione del concetto di Eros nella civiltà occidentale dagli Antichi Greci fino ai giorni nostri. Gli approfondimenti non sono per nulla banali anzi forse meritavano un tomo di maggior numero di pagine proprio per questo ha l'agilità del libro "mordi e fuggi" anche se molti concetti, come ho già scritto, sono di difficile comprensione. Ci si può solo far affascinare dai racconti mitici, letterari, psicanalitici, di cronaca rosa e nera che via via il professore-scrittore evoca con la sua scrittura piena di riferimenti filosofici e letterari. Lo consiglio a chi vuole riflettere in modo serio e filosofico su di un aspetto fondamentale della vita: L'Eros senza cadere nella solita manualistica di libri usa e getta! Leggetelo e diffondetelo!

Scrivi una recensione