Finanza e industria in Italia. Ripensare la «corporate governance» e i rapporti tra banche, imprese e risparmiatori per lo sviluppo della competitività

Curatore: R. Cafferata
Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 25 ottobre 2007
Tipo: Libro universitario
Pagine: 555 p., Brossura
  • EAN: 9788815120762
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il volume evidenzia e analizza le criticità che caratterizzano l'attuale rapporto tra finanza e industria in Italia, presentando specifiche proposte di economisti aziendali italiani. Si auspica, in particolare, uno sviluppo delle funzioni di banca e finanza come "infrastruttura" a servizio della comunità nazionale, da cui può derivare un più efficace sostegno ai percorsi di crescita delle imprese industriali e di servizi, anche in funzione della crescente internazionalizzazione delle loro attività. Tale sviluppo da un lato necessita di azioni orientate al miglioramento della normativa sulla "corporate governance"; dall'altro implica una ulteriore qualificazione delle dinamiche di "lending" nel rapporto tra banca e impresa, con riferimento particolare alle possibilità di accesso alle diverse forme di "private" e "public equity" da parte delle aziende.

€ 31,02

€ 36,50

Risparmi € 5,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

31 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: