Fiori alla memoria - Loriano Macchiavelli - copertina

Fiori alla memoria

Loriano Macchiavelli

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2001
In commercio dal: 8 aprile 2006
Pagine: 180 p., Brossura
  • EAN: 9788806183639

€ 5,94

€ 11,00
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

A Pieve del Pino, un paese dell'Appennino tosco-emiliano, si sta erigendo un monumento ai Caduti partigiani. Un incendio doloso distrugge parte del cantiere: un attentato dei fascisti? Dell'indagine viene incaricato Antonio Sarti, colitico sergente della questura bolognese. Subito la situazione precipita: malgrado la sorveglianza, sul monumento appare una scritta inneggiante alla destra. E lì vicino viene trovato il cadavere di un giovane del paese. Che si tratti di delitto a sfondo politico? Antonio Sarti si incaponisce per cercare la verità. Se vuole trovarla, dovrà compiere un lungo viaggio e farsi aiutare da uno studente anarchico.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,67
di 5
Totale 3
5
2
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    massano

    11/09/2011 17:19:38

    Bello... personaggi che sono davvero personaggi ma soprattutto dialoghi che strappano il sorriso. Viene voglia di seguire Sarti Antonio, sergente, in tutte le sue "avventure".

  • User Icon

    PaoloC71

    26/10/2010 13:36:46

    Dei primi tre è quello che preferisco, il microcosmo del paesino di montagna, il tratto dei personaggi, la bologna degli scontri lo rendono veramente pittoresco. La storia, condita con dello splendido humor è poi piacevolissima.

  • User Icon

    andrea

    12/12/2006 11:32:35

    Tra i migliori della serie. Per la precisione, è il secondo in ordine cronologico, da leggere dopo "Sulle piste dell'attentato". Oltre alla caratterizzazione, riuscitissima, degli anni 70 bolognesi (ma anche italiani tout court...) e dei personaggi dell'universo di Sarti Antonio, in questo libro si trova anche una grande capacità di rievocare l'aspro mondo appenninico e il suo presepe umano, capace di custodire per decenni i suoi segreti e le sue ferite di guerra. E' intrigante vedere come la grande storia tocca i destini di un paesino di poche decine di anime (e aumenta la colite del Sarti Antonio, sergente).

  • Loriano Macchiavelli Cover

    Ha frequentato l'ambiente teatrale come organizzatore, come attore e, infine, come autore; alcune sue opere teatrali sono state rappresentate da varie compagnie italiane. Dal 1974 si è dedicato al genere poliziesco e ha pubblicato numerosi romanzi divenendo uno degli autori italiani più conosciuti e letti.  Da un suo romanzo (Passato, presente e chissà) è stato tratto lo sceneggiato televisivo per Rai Due Sarti Antonio brigadiere andato in onda nell'aprile del 1978. In seguito ha curato il soggetto e la sceneggiatura del film per la TV L'archivista, andato in onda su Rai Uno nel settembre del 1988. Il film porta sul piccolo schermo uno dei suoi personaggi letterari più riusciti: Poli Ugo, interpretato per la TV da Flavio Bucci. Il film presenta una Bologna... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali