I fiumi di porpora 2. Gli angeli dell'Apocalisse

(Les rivieres pourpres 2. Les anges de l'apocalypse)

Titolo originale: Les rivieres pourpres 2. Les anges de l'apocalypse
Regia: Olivier Dahan
Paese: Francia; Gran Bretagna; Italia
Anno: 2004
Supporto: DVD
Numero dischi: 2

€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Euge

    26/08/2016 12:52:37

    Intanto non c'entra niente col primo, nonostante il film dica che è ispirato al libro. Veramente mediocre e a tratti quasi ridicolo, va bene al massimo per le serate cineforum tra amici. Almeno dura poco.

  • User Icon

    fabio

    27/06/2013 14:35:35

    Atmosfera tetra e misteriosa! nulla di Horror! ma grande film! Solita; grande interpretazione di Jean Reno! Maestoso come personaggio filmico Christopher Lee! Unica Nota e il "tempo" del film: troppo corto a mio parere! per Creare un film dal significato e dalle Azioni che il Regista Olivier Dahan voleva imporre...be'... ci volevano almeno 2 - 3 Ore! impostare una scenografia e una Trama cosi' Dura e psicologica per una durata di circa 90 minuti ... sembra quasi uno "spreco!" comunque bello! compratelo!

  • User Icon

    massi74

    10/01/2009 17:20:26

    Bello come il primo ma con un finale migliore..Ottime scene d'azione e trama tanto coinvolgente quanto complessa..DA VEDERE.

  • User Icon

    Il Rubens

    05/01/2006 10:26:09

    Un sequel che c’entra come i classici fichi a merenda con l’originale, un titolo che inganna lo spettatore (il sottotitolo basta e avanza, cosa c’entrano i fiumi di porpora): in parole povere un thriller che avrebbe potuto chiamarsi in un qualsiasi altro modo. Ma i difetti non finiscono qui: ad una idea di fondo che avrebbe potuto essere interessante, si contrappongono caratterizzazioni raffazzonate e prive di spessore (vedi i monaci invincibili, ad esempio). La conclusione del film mi ricorda una specie di brutta copia dei mitici finali di Indiana Jones… Mah… tutto sommato un lavoro deludente.

  • User Icon

    uomofocaccina

    06/09/2005 10:22:52

    :( pensavo fosse qualcosa di meglio ma considerarlo un film horror è troppo nn ha niente di questo genere, piuttosto è un thriller

  • User Icon

    Carlito Cariban Cool

    26/03/2005 22:30:44

    Un discreto film thriller che mescola anche schegge horror. La delusione potrebbe essere il finale piuttosto complesso.

  • User Icon

    felipão

    25/02/2005 14:46:34

    Per fortuna c'è stato J.Reno a sollevare la mediocrita' di questo film. Storie inverosimili,sfiorando il ridicolo..

  • User Icon

    Atraghon

    03/12/2004 15:12:43

    Se avete un'oretta e mezza da far passare questo film può fare al caso vostro. Nulla di più! Peggio senz'altro del precedente. Peccato per Jean Reno attore che stimo, ma scordatevi la performance strepitosa di Leon.

  • User Icon

    Il Mago

    06/11/2004 17:45:11

    Forse è vero che la storia è improbabile ma è girata molto bene: gran ritmo, una buona dose di tensione e azione più che sufficiente

  • User Icon

    Matteo B.

    16/09/2004 03:36:49

    Ci sono delle pecche, ma secondo me è uno dei seguiti(non parlo di trilogie,...) più riusciti e meno noiosi della storia cinematografica. La storia è avvincente ed il ritmo abbastanza sostenuto. Piacevole

  • User Icon

    Kekko

    13/09/2004 19:22:33

    Praticamente schifoso

  • User Icon

    maurizio

    31/07/2004 18:07:36

    Il primo aveva un suo fascino nel mix tra Reno e Cassell. Questo sequel è un po' troppo frenetico, anche se contiene il miglior inseguimento a piedi degli ultimi anni. Reno è sottoimpiegato e la storia alquanto improbabile. Comunque l'atmosfera è resa molto bene e nell'insieme, nel suo genere, è un prodotto godibile.

  • User Icon

    adri

    27/07/2004 22:22:54

    Un bel filmone, di quelli di una volta, ci si diverte e basta, intelletto niente, ma complessivamente uno spasso: un misto fra horror (monaci guerrieri e apparentemente immortali), giallo alla Dario Argento (cadaveri ogni dove), inseguimenti mozzafiato, combattimenti a colpi di karate, cattivi cattivissimi (nientedimeno che Christopher Lee nella parte del capo dei cattivi), culti esoterici e misteriosi ( misteriosa setta di cristiani eretici che vengono fatti fuori ad uno a uno) , i buoni in gambissima ( Jean Reno: un mito), un finale all’ultimo respiro , ( tipo “ i predatori dell’arca perduta”), con malvagi puniti. Copione e situazioni così assurdi da essere in certi momenti esilaranti… Una setta , con dodici apostoli e un capo che si fa chiamare Gesù, viene decimata da misteriosi monaci assassini, che combattono con forze prodigiose , come guerrieri ninja; Jean Reno, troppo bravo, nella parte a lui congeniale dell’uomo d’azione, fa il commissario che risolve il mistero, senza mai mollare; lo aiuta un più giovane collega ( Benoit Magimel), esperto di arti marziali. Da non perdere la scena in cui il poliziotto giovane, al ritmo di un rock indiavolato come colonna sonora, mette al tappeto uno spacciatore dal coltello facile. Inseguimenti, con cattivi e mitragliatrici assassine che sbucano da tutte le parti, in gallerie interminabili della Linea Maginot . Alla fine, i buoni vincono, naturalmente, all’ultimo minuto; e i cattivi se la passano malissimo

Vedi tutte le 13 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
  • Produzione: FilmAuro, 2008
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 100 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Francese (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers; dietro le quinte (making of); interviste; filmografie