Follie di guerra. Medici e soldati in un manicomio lontano dal fronte (1915-1918) - Ilaria La Fata - copertina

Follie di guerra. Medici e soldati in un manicomio lontano dal fronte (1915-1918)

Ilaria La Fata

0 recensioni
Scrivi una recensione
Editore: Unicopli
Collana: Leggere scrivere
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 23 gennaio 2015
Pagine: 253 p., Brossura
  • EAN: 9788840017518
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 13,60

€ 16,00
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il volume affronta il tema dei soldati che tra il 1915 e il 1918 furono internati in manicomio per i traumi prodotti dall'esperienza di guerra, e racconta la tragica esperienza di chi pagò un prezzo altissimo a una violenza nuova e inaudita per dimensioni e forme. Lo studio del caso dei ricoverati nell'ospedale psichiatrico di Colorno, nel quale per oltre un secolo furono internati i malati della provincia di Parma, permette di misurare concretamente la portata di quei traumi in un ospedale lontano dal fronte, e anche la diversità degli approcci e delle interpretazioni della "follia di guerra" da parte di medici militari e civili.
Note legali