Categorie

Massimo Rivoltella

Editore: Vita e Pensiero
Anno edizione: 2005
Pagine: X-134 p.
  • EAN: 9788834350249

L'eroe virgiliano affronta vita e morte con pari tensione agonistica e – si direbbe – 'estetica'. La gestualità che accompagna la fine del guerriero nell'Eneide concorre a fare della morte di questo non il semplice atto conclusivo del vivere, bensì il suo culmine, il momento drammatico e sublime in cui il senso dell'esistenza trova espressione esemplare e, nel contempo, negazione irrevocabile.