Fossili, fringuelli e fuegini. Le avventure e le scoperte di Charles Darwin - Richard Keynes - copertina

Fossili, fringuelli e fuegini. Le avventure e le scoperte di Charles Darwin

Richard Keynes

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: G. Secco Suardo
Collana: Varianti
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 23 marzo 2006
Pagine: 409 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788833916392
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 25,50

€ 30,00
(-15%)

Punti Premium: 26

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Fossili, fringuelli e fuegini. Le avventure e le scoperte di...

Richard Keynes

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Fossili, fringuelli e fuegini. Le avventure e le scoperte di Charles Darwin

Richard Keynes

€ 30,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Fossili, fringuelli e fuegini. Le avventure e le scoperte di Charles Darwin

Richard Keynes

€ 30,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il libro unisce il resoconto dell'avventura del viaggio di Darwin sul Beagle (1832-36) con una valutazione del lavoro che egli svolse durante la spedizione, gettando nuova luce su uno dei maggiori pionieri scientifici del XIX secolo, e su un viaggio di esplorazione scientifica tra i più significativi mai compiuti. Nel corso della spedizione in Sudamerica, in Australia e neI Pacifico, Darwin collezionò centinaia di animali e piante mai classificate, disseppellì ossa fossilizzate di animali preistorici in Argentina, osservò l'emergere di nuove specie sulle isole Galapagos, e divenne uno dei primi europei a sperimentare la forza terrificante dello tsunami.
Quasi duecento anni dopo Richard Keynes fisiologo di fama internazionale membro della Royal Society e bisnipote di Charles ne rianalizza il viaggio descrive il metodo cerca le radici della grande "teoria" ma pone l'accento anche sui risvolti più personali come i rapporti del naturalista con il capitano Fiztroy il resto dell'equipaggio e gli abitanti dei luoghi esplorati.
Nel 1831 vinte faticosamente le resistenze del padre il ventiduenne Charles Robert Darwin viene reclutato come geologo-naturalista a bordo del brigantino Beagle per intermediazione del botanico reverendo Henslow mentore e amico di Charles. Saranno cinque anni intorno al mondo per continuare una precedente missione condotta dal capitano Robert Fitzroy il principale coprotagonista della storia con cui Charles instaurerà un rapporto talvolta conflittuale ma solido e duraturo.
Il naturalista inglese raccoglie campioni biologici di organismi viventi ed estinti descrive la geologia dei luoghi visitati e soprattutto tenta di spiegare i fenomeni naturali. È il trionfo del metodo scientifico: osservazione ricerca minuziosa delle proprietà degli oggetti e dei processi e utilizzo dei metodi razionali per dar loro un senso compiuto con uno stupore quasi infantile di fronte alla straordinaria varietà della natura. I preparati biologici vengono dissezionati se ne descrive minuziosamente la struttura macroscopica e microscopica. Poi emergono subito le domande sul rapporto complesso tra la struttura e le funzione e le riflessioni sul comportamento dell'animale nello specifico contesto ambientale.
Charles è consapevole che i propri studi "sul campo" sono insufficienti per diverse ragioni: la limitatezza degli strumenti a disposizione sul Beagle la ristrettezza dei tempi e la consapevolezza che molti colleghi in patria specialisti nei diversi ambiti delle scienze naturali possono contribuire significativamente alla caratterizzazione dei campioni sono ottime ragioni che lo inducono a investire energie e tempo nella conservazione e spedizione in patria di ogni tipo di materiale raccolto. Una strategia vincente che si rivelerà determinante negli anni a seguire. Sappiamo come sono andate le cose: al ritorno in Inghilterra Darwin non attende molto a esplicitare la critica al creazionismo (almeno nella corrispondenza privata) e a sviluppare la proposta della trasmutazione delle specie per selezione naturale. Il viaggio sul Beagle per sua stessa ammissione è stato l'esperienza di gran lunga più importante.

Tuttavia queste sono le riflessioni del dopo: quei cinque anni non sembrano stati affatto la ricerca della teoria destinata a rivoluzionare la scienza e la sensibilità comune la consapevole premessa all'evoluzionismo darwiniano che ha sconvolto le coscienze del mondo occidentale. Sono piuttosto il lavoro di un naturalista a tutto tondo saldamente inserito nel proprio contesto socioculturale ma così fedele al metodo razionale-scientifico da essere disponibile anche ad abbandonare le comode posizioni creazioniste quando esse contrastano con l'esperienza.

Il libro è riccamente corredato da illustrazioni e schizzi dello stesso Charles e tra gli altri di Conrad Martens Augustus Earle e Fitzroy: paesaggi schemi ritratti che documentano la storia rendendola più viva. Impressiona la dinamicità fisica del grande naturalista: le escursioni e l'instancabile raccolta di materiale sono la testimonianza di una salute che purtroppo in seguito lo tradirà quando tuttavia sarà la forza intellettuale a consentirgli di sostenere e sviluppare le sue ipotesi corroborata da una minuziosa rete di collaborazioni con esperti di ogni campo delle scienze naturali (Lyell Henslow Gould Owen Hooker) alcuni dei quali peraltro oppositori della sua teoria.

Keynes cerca minuziosamente i germi del nuovo evoluzionismo negli appunti del viaggio e coglie qua e là i primi accenni di crisi dell'idea dei multipli centri di creazione e alcuni riferimenti sulla lotta per l'esistenza. Le famose osservazioni sulle variazioni e sulla distribuzione geografica delle specie non sembrano consentire a Charles di cogliere immediatamente e a pieno le implicazioni teoriche: tuttavia le nuove convinzioni stanno maturando nel corso degli anni al punto che i primi espliciti riferimenti alla trasmutazione delle specie sono presenti già negli scritti del 1837.

La ricostruzione storica di Keynes non si avvale solo degli scritti del bisnonno ma delle testimonianze dell'equipaggio del Beagle soprattutto di Fitzroy. Emergono fatti personali e inclinazioni emotive del grande scienziato come la misteriosa natura della malattia cronica che lo accompagnò sempre e le sue idee circa le condizioni di esistenza delle popolazioni indigene in cui si imbatte.

È il prologo di una vita spesa a cercare spiegazioni dei fenomeni naturali attraverso l'accumulo quasi ossessivo di prove sperimentali: le ipotesi di Darwin anche quando si rivelano erronee non sono congetture frutto del ragionamento puro ma l'esito che ritiene più plausibile per soddisfare l'osservazione della natura. Per questa ragione il viaggio esplorativo di Charles Robert Darwin ebbe veramente fine il 19 aprile 1882 quando si spense in uno sperduto paese del Kent.

Luca Munaron

| Vedi di più >
Note legali