-15%
Il fosso - Herman Koch - copertina

Il fosso

Herman Koch

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Giorgio Testa
Editore: Neri Pozza
Collana: Bloom
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 12 ottobre 2017
Pagine: 330 p., Brossura
  • EAN: 9788854515017
Salvato in 22 liste dei desideri

€ 14,45

€ 17,00
(-15%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Il fosso

Herman Koch

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il fosso

Herman Koch

€ 17,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il fosso

Herman Koch

€ 17,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 17,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Con uno stile asciutto, veloce e schietto Koch mostra, con Il fosso, come un uomo che apparentemente ha avuto tutto, possa rapidamente restare impigliato nelle proprie paure, in una discesa sfrenata verso la disfatta.

«Herman Koch, il più grande scrittore Olandese dal dopoguerra, mostra ancora una volta il motivo per cui viene considerato un maestro della suspense» - Humo

«Il fosso è un altro grande romanzo» - Nrc handelsblad

«Herman Koch sta rapidamente diventando uno dei miei scrittori preferiti» - Stephen King

«Koch ha imparato il suo mestiere con perizia, senza sforzo. Raramente la promessa di un editore è stata così pienamente ripagata» - De volkskrant

«il fosso è un’ode alla fantasia» - Het parool

Quando Robert Walter, popolare sindaco di Amsterdam già al secondo mandato, vede la moglie Sylvia gettare la testa all’indietro in una risata, mentre sta chiacchierando con uno dei suoi assessori, un tizio insopportabilmente pedante, sospetta subito il peggio. Nonostante un matrimonio lungo e felice, Robert è convinto che Sylvia si stia prendendo gioco di lui e che abbia un amante. Inizia quindi a osservare ogni movimento, ogni cambiamento d’umore e di abitudini della moglie, in un regime di paranoia che cresce di giorno in giorno. Nel frattempo riceve una telefonata dal padre novantacinquenne che vuole lo accompagni, improvvisamente, a scegliere la propria tomba al cimitero. Il desiderio di coinvolgere Robert in questa commissione è il pretesto per una cruciale discussione in cui Robert viene a sapere che entrambi i genitori hanno deciso di optare per il suicidio assistito: il terrore del decadimento fisico definitivo, di dover gravare su Robert e doversi affidare alle sue cure sembrano diventare la prospettiva più preoccupante, perfino della morte. Quando Robert rientra, stordito dalla rapidità con cui gli eventi si susseguono in maniera asettica, riceve un altro colpo basso: una giornalista ha riesumato, in un servizio fotografico degli anni Sessanta, un fotogramma in cui si vedono tre ragazzi picchiare a bastonate un poliziotto durante una manifestazione contro la guerra in Vietnam. L’uomo è rimasto invalido e qualcuno ha fatto trapelare la notizia che il giovane che imbraccia il bastone sia proprio Robert.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

2,38
di 5
Totale 8
5
1
4
0
3
1
2
5
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Delusione

    16/10/2018 07:36:18

    Finito di leggere questo romanzo viene da chiedersi una cosa: ma la storia dovè ? dov'è la trama? Altro non è che il racconto , a volte lento , della vita di un uomo , dei suoi dubbi, delle sue giornate, del suo lavoro ma peccato non ci sia un filo conduttore ( se non le paranoie e i dubbi del protagonista) . Non so' aspetto il prossim lavoro di questo autore che con La Cena e con Villetta con Piscinami aveva sorpreso. Peccato.

  • User Icon

    Deludente

    11/10/2018 09:29:58

    Non metto una stella per affetto verso questo autore , ma devo dire che la delusione è grande. La "monotonia " del racconto, leggi, leggi, leggi e non succede nulla, nemmeno quando succede qualcosa. Dopo Villetta con piscina e La Cena avevo ben altre aspettative.

  • User Icon

    paolo

    11/02/2018 16:52:36

    Dopo Diceria dell’untore leggere questo “Il fosso” è un po’ come sfogliare Almanacco Topolino dopo un articolo di microbiologia. L’aggettivo che mi viene in mente dovendo dire due parole su questo romanzo è “goffo”. Maldestramente l’autore vuole imbottire di impegno questa storia di presunte corna: la moglie straniera (con la sua famiglia dalle usanze un po’ barbare), amatissima ma, insomma, pur sempre una “di quelli...”; una spruzzata di ambientalismo, un’altra di filosofia, e poi l’argomentone: il fine vita, quella schifezza che è invecchiare, la morte. Tutto un po’ buttato lì, senza idee originali, senza una visione vera, e con una scrittura povera, o resa tale da una traduzione forse svogliata. Ma il romanzo, pur se talvolta noioso per la sua inconcludenza (ingannevole il risvolto di copertina, non vi è nessuna vera caduta del protagonista, le corna, se ci sono, lo disorientano solo un pochino) si legge tutto sommato piacevolmente, lo si può mollare e riprendere a piacimento, dopo un’ora o una settimana, i personaggi sono pochi e schematici, la trama esilissima. Lo consiglio sotto un ombrellone, d’estate.

  • User Icon

    Floriano

    19/01/2018 11:35:57

    Il sospetto, i dubbi, le tensioni di un uomo che vive il peggiore degli incubi come marito La vita rovesciata, il quotidiano che si fatica a gestire, il timore per un tradimento forse patito e l amore che porta comunque pensieri di affetto per la persona accanto, forse non più la persona sposata tanti anni fa Tutto questo è il nuovo libro di koch e l affettività empatica è descritta con malinconia e abbandono dei sogni È tornato il mio scrittore de la cena

  • User Icon

    Clara

    07/12/2017 12:53:16

    Concordo con le altre recensioni, questo romanzo è decisamente peggiore rispetto a "La cena". Lo spunto, cioè i pregiudizi verso le altre culture che tutti noi inevitabilmente abbiamo, è di per sé molto interessante; purtroppo però il tema non viene sviluppato a sufficienza e il romanzo si perde in tante vicende parallele e parentesi. Nel complesso la storia è un po' sconclusionata. Peccato.

  • User Icon

    Tom

    27/11/2017 14:54:49

    Dopo bellissimi romanzi come La cena e Villetta con piscina questo è, sia pur ben scritto, assolutamente deludente, e soprattutto noioso.

  • User Icon

    Cristina

    09/11/2017 14:56:45

    Lo stile è il medesimo che ho apprezzato negli altri romanzi del medesimo autore , ma in quest'ultimo trovo che scarseggino le idee e gli spunti narrativi , un po' scialbo .

  • User Icon

    Faust

    04/11/2017 14:28:37

    Nonostante la scrittura agile e scorrevole in un'edizione italiana di facile lettura, il romanzo si perde in più sottotrame che non mettono mai il protagonista, il sindaco, in serio pericolo. Anche il presunto tradimento della moglie con un assessore - incidente scatenante - non trova giusta luce e, soprattutto, conclusione. Insomma, tanta roba poco cucinata. Peccato.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente
  • Herman Koch Cover

    È noto come autore televisivo, giornalista e romanziere. All'esordio Red ons, Maria Montanelli (1989) sono seguiti Eten met Emma (2000), Odessa Star (2003) e Denken aan Bruce Kennedy (2005). Uscito in Olanda nel gennaio 2009, La cena ha scalato le classifiche sin dalla prima settimana, vendendo in pochi mesi oltre 250.000 copie e ispirando diversi adattamenti cinematografici. Sorpresa editoriale dell'anno, vincitore del Premio del pubblico 2009, il romanzo è stato conteso dalle case editrici di tutto il mondo ed è pubblicato in undici paesi, tra cui Stati Uniti, Francia e Gran Bretagna. Tra i suoi romanzi Villetta con piscina (Neri Pozza, 2011), Caro signor M. (Neri Pozza, 2015) e Il fosso (Neri Pozza, 2017). Approfondisci
Note legali