Fracchia la belva umana

Con la tua recensione raccogli punti Premium

nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Commedia - Comico

Salvato in 26 liste dei desideri

€ 7,99

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 4,99 €)

Il geometra Giandomenico Fracchia viene arrestato ingiustamente per la sua perfetta somiglianza con un famigerato bandito detto "la belva umana". Quando viene rilasciato lo attende "la belva umana" in persona che ha in mente uno scambio identità. Seguito di " Giandomenico Fracchia" 1975.
4,38
di 5
Totale 24
5
17
4
2
3
2
2
3
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Lorenzo7

    30/01/2020 10:18:26

    Film pieno zeppo di scenette passata alla storia del cinema comico leggero,quasi tharsh.Lino Banfi idolo come sempre.

  • User Icon

    Valerio

    09/03/2019 22:14:49

    Prendendo spunto dal classico Tutta la città ne parla, con Edward G. Robinson, Villaggio interpreta il doppio ruolo del malcapitato impiegatuccio Giandomenico Fracchia e del suo sosia, il sanguinario criminale noto come "la belva umana", ricercato da tutte le polizie. All'innocente Fracchia, eponimo del più celebre ma altrettanto sfortunato Fantozzi, lo scambio di persona e gli equivoci che ne conseguono procurano un sacco di guai.

  • User Icon

    Lorenzo1985

    26/09/2013 21:31:05

    Risate assicurate al 100%!!! Una delle pellicole più divertenti del cinema comico italiano! Banfi regala emozioni incredibili e farebbe ridere anche un lampadario! Spettacolare, tenendo presente che non sono un amante del genere!"Facciamo a occhio che è meglio"!

  • User Icon

    Ernesto

    06/12/2012 15:43:30

    Villaggio è sempre grande, sia nei panni di Fantozzi sia in quelli di Fracchia. Strepitoso Lino Banfi. Anche se non compare tra gli interpreti principali è doveroso ricordare anche Gianni Agus mitica spalla televisiva di Gian Domenico Fracchia, qui nei panni del temuto Dott. Orimbelli.

  • User Icon

    EDI79

    28/03/2010 13:23:09

    UNA DELLE MIGLIORI ESPRESSIONI DEL CINEMA COMICO ITALIANO INTERPRETATO DA ATTOTRI CULT DEL GENERE (BANFI, VILLAGGIO, REDER, MAZZAMAURO). TUTTO DA RIDERE. BANFI INSUPERABILE NELLE VESTI DI COMMISSARIO: INDIMENTICABILE IL MODO CON CUI PARLA DELLA MADRE DELLE BELVA

  • User Icon

    Jenny

    31/12/2007 00:38:38

    STUPENDO!!!!! Lino Banfi, in genere, non mi piaceva molto...ma qui...è stato davvero bravo!! Film divertentissimo!! Paolo Villaggio, unico come sempre!!

  • User Icon

    HULK

    25/10/2007 11:58:12

    Fracchia e Fantozzi sono due personaggi cmpletamente diversi. Non tanto perchè figli uno della televisio, l'altro del cinema. Fantozzi è un buono, è la prima generazione che ha abbandonato la campagna. Si trova stritolato da un mondo cialtrone, arrogante, volgare, lui è ancora un 'Puro'. Tenta di integrarsi, ma l'atavica timidezza, il non sentirsi adeguati 'Arrivi dalla campagna, spesso parli ancora il dialetto, parlo per esperienza personale', l'umiltà 'Nobile' fa si che si senta inferiore, rispetto alla sbruffonaggine che lo circoda. Fracchia è un vile, un borghesuccio rancoroso e codardo. A parole spaccherebbe tutto, poi difronte al capo affoga. Fantozzi possiede ancora dei valori, Fracchia è il prodotto dell'iperconsumismo. Ma torniamo al film Banfi grandissimo, Villagio un poco meno, i personaggi da lui creati sono notevoli, ma non mi è mai piaciuto come attore, tantomeno come uomo. Unica grande interpretazione 'Vado sistemo l'America e torno' di Nanni Loy parere personale ovvio.

  • User Icon

    tommy

    20/09/2007 14:27:36

    Il film è strepitoso ma purtroppo anche questo titolo come altri del resto NON sono rimasterizzati,la qualità video non va è come da vhs

  • User Icon

    Lorenz

    27/10/2006 12:07:32

    Indimenticabile, imperdibile, per gli amanti del genere!!! Pieno di episodi surreali ma gustosi. L'interpretazione di Lino Banfi è superlativa!

  • User Icon

    Alberto

    19/06/2006 19:08:59

    Consigliato solo agli amanti del trash. Eppure questo film, grazie a dei bravi caratteristi come Banfi e Villaggio e a buffe gags, seppur scopiazzate, è il migliore del genere che andava di moda in quel periodo. Consiglio: non un capolavoro, ma c'è di peggio. Per farsi una risata senza impegni è l'ideale. 2,5

  • User Icon

    gianni

    14/04/2006 12:31:36

    UNICO.MITICO.PIETRA MILIARE DEL CINEMA ITALIANO.Paolo Villaggio e Lino Banfi con un'interpretazione così, se fossero stati a HOLLYWOOD di sicuro avrebbero vinto l'oscar per le interpretazioni veramente stratosferiche che offrono.Per chi ama il cinema in generale questo è un film imperdibile !!!

  • User Icon

    Mirco

    21/01/2006 11:12:18

    CULT TRASH MOVIE 10+.

  • User Icon

    Michael

    23/12/2005 15:31:08

    Tentativo non riuscito di riciclare le vecchie e gloriose gag de "La pantera rosa". Ma Lino Banfi, con tutto il bene che gli voglio, non è Peter Sellers. E Paolo Villaggio non è a suo agio nel personaggio reso popolare in tv. Si salvano Lino Banfi e Gigi Reder.

  • User Icon

    Francesco

    10/10/2005 13:20:53

    E' certamente un cult del cinema comico italiano. Grandissime gag in perfetto stile fantozziano e un grandissimo Lino Banfi. Al suo interno vi sono delle scene di enorme ilarità che resteranno nella storia del cinema comico.... vedasi l'ingresso di Banfi alla "parolaccia" con canzoncina o le mitiche espressioni del grande Gigi Reder (Rag.Filini) che qui impersona la madre della belva!!!!!! GRANDE

  • User Icon

    dylan128

    28/06/2005 15:28:09

    Sciatto e malfatto,nel film conta poco Paolo Villaggio. Lino Banfi invece è strepitoso, uno dei suoi migliori film. Tolto lui, il film scopiazza qua e là le scene dei vecchi e gloriosi Fantozzi. Paolo Villaggio aveva già portato sugli schermi il personaggio di Fracchia, ma il passaggio al cinema è meno riuscito di quello di Fantozzi, per un motivo semplice:Fracchia è un uomo rassegnato al suo destino e non cerca di ribellarsi. Fantozzi, anche se gli va sempre male, è un uomo d'onore capace di sorridere alle storie più tragiche.

  • User Icon

    checco

    30/03/2005 16:53:44

    un grandissimo film con 2 mitici attori(lino banfi epaolo villaggio)...molto divertente e simpatico!!!!!!!!

  • User Icon

    joker

    21/03/2005 15:42:45

    fa le maschere, fa paura, e' fracchia. Reclamo fracchia contro Dracula in dvd.

  • User Icon

    LUCA

    19/02/2005 20:36:08

    LA COMICITA' ITALIANA SI BASA PRINCIPALMENTE SU QUESTO GRANDE ATTORE..LINO BANFI!!QUESTO FILM è STATO UNO DEI MIGLIORI ..ANCHE SE LUI IN ESSO NON è CHE SIA IL PRINCIPALE INTERPRETE,MA NELLE SUE COMPARIZIONI E NELLE SUE GRANDI BATTUTE FA' CAPIRE CHE è STATO UN GRANDE E LO SARA' PER SEMPRE NEI CUORI DI CHI HANNO RISO VEDENDO I SUOI FILM!!!!!GRANDE PASQUALE ZACCARIA!

  • User Icon

    Andrea

    25/10/2004 15:27:36

    VA TANTO...VA TANTO!!!

  • User Icon

    mario

    30/08/2004 09:25:46

    La mia generazione è cresciuta con questo film. Ci ridevano, si contorcevano per la felicità nel vederlo. Io invece ero scettico. Ho provato a rivederlo a distanza di molti anni. RISULTATO= non mi piace per niente. Almeno in FANTOZZI vi era un accenno di satira sul mondo del lavoro, sulla vita negli uffici. In questo film NADA de NADA. Su tutti spicca LINO BANFI. Da segnalare le musiche di FRED BONGUSTO. GIUDIZIO ( a mio parere )= SE NE PUO' FARE A MENO

Vedi tutte le 24 recensioni cliente
  • Produzione: Cecchi Gori Home Video, 2002
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 99 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area0
  • Contenuti: trailers
  • Paolo Villaggio Cover

    Celebre esponente della comicità italiana sin dagli anni Sessanta, è famoso soprattutto per i personaggi che ha portato sia in televisione che sul grande schermo: il professor Kranz, il timido Giandomenico Fracchia, e soprattutto il ragionier Ugo Fantozzi. La sua attività di scrittore comincia dagli anni Settanta, ed inizia proprio con un libro su Fantozzi (grande successo internazionale) al quale seguiranno altri titoli centrati sulle disavventure del ragioniere, oltre ad una produzione comprendente altri libri a carattere satirico. Tra i molti scritti di cui è autore, ricordiamo Storia della libertà di pensiero (2008, Feltrinelli), Storie di donne straordinarie (2009, Mondadori), Mi dichi. Prontuario comico della lingua... Approfondisci
  • Lino Banfi Cover

    Lino Banfi è il nome d'arte di Pasquale Zagaria. Nato nel 1936 in Puglia, si trasferisce nel 1954 a Milano, dove fa una lunga gavetta nell'avanspettacolo. Dopo le prime apparizioni al cinema e in TV e i successi con il cabaret degli anni Sessanta, nei due decenni successivi diventa un volto simbolo della commedia sexy all'italiana. Il riconoscimento della critica arriva grazie a film come Vieni avanti cretino di Luciano Salce (1982), L'allenatore nel pallone di Sergio Martino (1984) e Il commissario Lo Gatto di Dino Risi (1986). Negli anni Ottanta conduce diverse trasmissioni Rai: Domenica In (1987-88), Stasera Lino (1989), Il caso Sanremo (1990). Nel 1998 inizia la fiction Un medico in famiglia. Approfondisci
  • Massimo Boldi Cover

    Massimo Boldi  (Luino 1945) è un comico italiano. Dopo gli esordi al Derby, il famoso cabaret milanese, raggiunge la popolarità in televisione con A tutto gag e Drive In. Ha recitato in diverse commedie italiane campioni d'incasso e ha una sua casa di produzione, la Mari Film. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali