Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Franco Alfano. Cyrano de Bergerac (DVD) - DVD di Placido Domingo,Franco Alfano

Franco Alfano. Cyrano de Bergerac (DVD)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Franco Alfano
Supporto: DVD
Numero supporti: 1
Etichetta: Naxos
Data di pubblicazione: 23 novembre 2009
  • EAN: 0747313527052

€ 36,90

Punti Premium: 37

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Palau de les Arts \Reina Sofia\", 2007"
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Placido Domingo Cover

    Tenore spagnolo. Figlio d'arte, esordì giovanissimo nella compagnia di zarzuelas dei genitori. Diplomatosi in pianoforte e composizione, si dedicò interamente al canto dal 1959, mettendosi in luce nel 1966 in Carmen a New York. Il caldo timbro vocale, l'intelligenza musicale (in varie occasioni ha diretto opere egli stesso) e le non comuni doti sceniche ne hanno fatto il maggiore tenore lirico-drammatico degli ultimi decenni. Ha affrontato, anche a rischio di minare la sua voce, un repertorio sconfinato (da Otello e Don Carlos a Werther, Lohengrin e Parsifal), e vanta una delle più ampie discografie di cantante lirico. Approfondisci
  • Franco Alfano Cover

    Compositore. Studiò al conservatorio della città natale e si perfezionò in seguito a Lipsia con H. Sitt e S. Jadassohn. Di questa formazione risente gran parte della sua produzione, aperta a una larga cantabilità e insieme strumentalmente densa e timbricamente ricercata. Compose 2 sinfonie e altra musica orchestrale, 3 quartetti per archi e altra musica da camera, 4 balletti e una serie di liriche su testi di Tagore; ottenne i maggiori successi in campo teatrale, partendo da posizioni enfaticamente veriste (Resurrezione , 1904) e giungendo con La leggenda di Sakuntala (1921) e le opere seguenti a un linguaggio più meditato e complesso. A lui, nel 1925, fu affidato il compito di terminare, sugli appunti lasciati da Puccini, la Turandot. Approfondisci
Note legali
Chiudi