Frankenstein (Collins Classics)

Frankenstein (Collins Classics)

Mary Shelley

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 302,13 KB
  • EAN: 9780007382613

€ 4,48

Punti Premium: 4

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

In the most famous gothic horror story ever told, Shelley confronts the limitations of science, the nature of human cruelty and the pathway to forgiveness. ‘The rain pattered dismally against the panes, and my candle was nearly burnt out, when, by the glimmer of the half-extinguished light, I saw the dull yellow eye of the creature open.’ Victor Frankenstein’s monster is stitched together from the limbs of the dead, taken from ‘the dissecting room and the slaughter-house’. The result is a grotesque being who, rejected by his maker and starved of human companionship, sets out on a journey to seek his revenge. In the most famous gothic horror story ever told, Shelley confronts the limitations of science, the nature of human cruelty and the pathway to forgiveness. Begun when Mary Shelley was only eighteen years old and published two years later, this chilling tale of a young scientist’s desire to create life – and the consequences of that creation – still resonates today.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Federico

    17/04/2017 09:17:58

    Italian Book Challenge 2016 - 4) Un classico che avresti dovuto leggere alle superiori : Le narrazioni, a più voci, creano un classico gotico, la cui riuscita sta nel fatto che la mostruosità non sia legata tanto alla creatura di Frankenstein, quanto alle verità che la stessa sentenzia sulla natura umana, sicché allora ci viene da chiederci se il mostro sia davvero fuori da noi stessi.

  • Mary Shelley Cover

    Figlia del filosofo William Godwin e di Mary Wollstonecraft, autrice della prima dichiarazione dei diritti delle donne e che muore poco dopo aver dato alla luce la figlia. Mary viene perciò cresciuta dal padre.A 16 anni conosce Percy B. Shelley, già sposato, e a 17 anni fugge con lui in Svizzera. Si sposano e hanno tre figli di cui solo uno sopravvie. Il romanzo più famoso di Mary Shelley è Frankenstein, scritto tra il 1816 e il 1817 in Svizzera e deriva dalla proposta di Byron di scrivere ognuno (insieme a Percy e il medico di Byron) un racconto dell'orrore.Nel 1818 i coniugi Shelley si trasferiscono in Italia. Qui Mary scrive Mathilda (1819-1820).Nel 1822 il marito muore e lei ritorna in Inghilterra con il loro unico figlio. Approfondisci
Note legali