The Freewheelin' Bob Dylan

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Bob Dylan
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 1
Etichetta: Sony Music
Data di pubblicazione: 6 aprile 2018
  • EAN: 0889854552817
Salvato in 22 liste dei desideri

€ 23,90

Punti Premium: 24

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
VINILE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

The Freewheelin' Bob Dylan è il secondo album in studio del cantautore americano Bob Dylan, pubblicato il 27 maggio 1963 dalla Columbia Records. Mentre il suo album di debutto, Bob Dylan, conteneva solo due canzoni originali, Freewheelin' rappresenta l'inizio della sua attività di compositore contemporaneo. Undici delle tredici canzoni dell'album sono composizioni originali di Dylan. L'album si apre con "Blowin 'in the Wind", che è diventato un inno degli anni '60. L'album presenta inoltre molte altre canzoni che sono state considerate tra le migliori composizioni ed alcuni classici di Dylan come "Girl from the North Country", "Masters of War", "A Hard Rain's a-Gonna Fall" e "Don't Think Twice, It's All Right".
Disco 1
1
Blowin' In The Wind
2
Girl From The North Country
3
Masters Of War
4
Down The Highway
5
Bob Dylan'S Blues
6
A Hard Rain'S A-Gonna Fall
7
Don'T Think Twice, It'S All Right
8
Bob Dylan'S Dream
9
Oxford Town
10
Talkin' World War Iii Blues
11
Corrina, Corrina
12
Honey, Just Allow Me One More Chance
13
I Shall Be Free
4,5
di 5
Totale 2
5
1
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Andrea

    15/05/2020 15:48:52

    Pietra miliare della musica! Un album da avere assolutamente nella propria collezione con brani celebri come Blowin' in the wind e Don't think twice, it's alright.

  • User Icon

    rory

    24/09/2019 17:41:27

    Secondo album di Mr Zimmerman, pubblicato a maggio del 1963 e prodotto come il primo album da John Hammond. Album che fa conoscere Dylan in tutto il mondo per via del suo primo grande successo "Blowin' in the wind" che apre la facciata A. Forse la più famosa canzone di protesta degli anni sessanta. Fanno parte del disco altre pietre miliari della discografia di Dylan tra cui "Masters of war" invettiva contro i signori della guerra, "A hard rain's A-gonna fall" sul pericolo e sull'orrore del disastro nucleare e"Don't think twice, it's all right" prima canzone famosa dedicata alla sua donna di quel periodo. Unico brano non scritto da Dylan ma solo arrangiato è "Corrrina Corrina" del bluesman Henry Thomas. Questo è un album fondamentale per capire il primo periodo della carriera di Mr Dylan. Superconsigliato agli amanti del folk e a tutti quelli che vogliono cominciare una collezione rock dagli anni sessanta. Quattro stelle!

  • Bob Dylan Cover

    Vincitore del Premio Nobel per la Letteratura nel 2016, Bob Dylan (Robert Allen Zimmerman nato a Duluth, Minnesota, nel 1941) è un cantautore e scrittore statunitense. Erede delle cadenze folk di Woody Guthrie e di Pete Seeger, originalmente fuse − nella sua musica − con le sonorità «elettriche» del nuovo rock, è stato uno dei miti più suggestivi, e più «consumati», della controcultura giovanile degli anni Sessanta. Nei suoi testi, canzoni o ballate, blues o poesie (Epitaffi abbozzati, Outlined epitaphs; Qualche altro genere di canzone, Some other kind of song), gli echi della tradizione populista e della parlata nera si combinano con le sperimentazioni della poesia beat, i temi del vagabondaggio nei grandi spazi −... Approfondisci
Note legali