Categorie
Editore: Carocci
Anno edizione: 2001
Pagine: 118 p.
  • EAN: 9788843018390

Concepito per un ampio pubblico, articolato in brevi capitoli, questo libro vuole introdurre a una conoscenza seria e documentata della figura e del pensiero di Sigmund Freud. Muovendo dalle vicende biografiche del padre della psicoanalisi, il testo si sofferma sul suo mondo culturale, ne attraversa la produzione teorica - tanto dirompente quanto foriera di accesi dibattiti e aspre contraddizioni - e torna così a riflettere sulla vitalità delle idee di Freud. A un secolo di distanza dalla nascita della psicoanalisi - e nonostante il complesso sviluppo delle scienze psicologiche - è qui ribadito il significato fondamentale della lezione offerta dall'opera freudiana, quale forma peculiare di pensiero critico.